300 CONDIVISIONI
14 Aprile 2022
22:52

Zaniolo superlativo, Roma magica: poker al Bodø/Glimt, Mourinho in semifinale di Conference League

La Roma ha battuto per 4-0 il Bodø/Glimt e si è qualificata per le semifinali della Conference League: i giallorossi affronteranno il Leicester.
A cura di Vito Lamorte
300 CONDIVISIONI

Superlativo. Questo è l'unico aggettivo che può essere utile per definire la straordinaria prestazione di Nicolò Zaniolo e della Roma, che ha battuto per 4-0 il Bodø/Glimt con una prestazione strepitosa e ha conquistato la qualificazione alle semifinali di Conference League. I giallorossi hanno scelto la serata migliore per battere i norvegesi per la prima volta in stagione, dopo tre gare favorevoli alla squadra dello squalificato Knutsen: una delle migliori prove della stagione da parte degli uomini di Mourinho, che hanno disputato un match di alto profilo sotto tutti i punti di vista.

La squadra giallorossa è partita fortissimo e dopo pochi minuti ha trovato il gol del vantaggio con Tammy Abraham, che ha insaccato da pochi passi dopo una corta respinta di Haikin. L'attaccante inglese é il terzo giocatore della Roma dal 2000 ad oggi capace di segnare almeno 24 gol stagionali in tutte le competizioni, dopo Edin Dzeko e Francesco Totti.

I ragazzi di Mourinho continuano a macinare gioco e dopo una bella azione, palla avanti-palla dietro per due volte, è Zaniolo a trovare la rete con un tocco in uscita del portiere avversario. Davvero una manovra di pregevole fattura. La Roma ha continuato a giocare con grande intensità e sempre con il numero 22 è arrivata anche la terza rete: Zalewski confeziona un'ottima palla in profondità per il classe 1999, che con un pallonetto ha scavalcato l'estremo difensore e ha mandato in estasi l'Olimpico.

La magnifica serata del trequartista giallorosso viene completata dalla terza rete personale all'inizio della ripresa: sul lancio di Cristante, Nicolò Zaniolo ha controllato al meglio e appena entrato in area ha lasciato partire un bolide che ha terminato la sua corsa all'incrocio dei pali. La Roma ha controllato il match in maniera abbastanza agevole e lo Special One è riuscito anche a effettuare alcune sostituzioni in vista degli impegni del prossimo futuro.

Insieme a Arsenal, Liverpool e Real Madrid, la Roma è una delle quattro squadre ad andare almeno 3 volte in semifinale nelle coppe europee nelle ultime cinque stagioni (dal 2017/18 ad oggi). Dopo i momenti di tensione alla fine del match d'andata si poteva pensare ad una sfida più tesa ma i giallorossi sono stati bravissimi ad incanalare il match sui binari giusti. La Roma affronterà il Leicester in semifinale.

Il tabellino di Roma- Bodø/Glimt

RETI: 5′ Abraham, 23′, 29′ e 49′ Zaniolo.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Mkhitaryan (84′ Veretout), Zalewski (84′ Maitland-Niles); Pellegrini (75′ Oliveira), Zaniolo (60′ Felix); Abraham (84′ Perez). Allenatore Mourinho.

BODO/GLIMT (4-3-3): Haikin; Sampsted, Moe (61′ Larsen), Hoibraten, Wembangomo; Vetlesen, Hogen, Saltnes; Koomson (73′ Mugisha), Espejord (61′ Boniface), Solbakken. Allenatore Knutsen (squalificato).

ARBITRO: José María Sánchez

300 CONDIVISIONI
"Perché la Roma campione in Conference non gioca la Supercoppa?": nasce l'idea di un nuovo torneo
Mourinho esalta la Roma ma non dimentica:
Mourinho esalta la Roma ma non dimentica: "Errori arbitrali hanno condizionato diverse partite"
La Procura Figc apre un'indagine sulla festa della Roma per la Conference League
La Procura Figc apre un'indagine sulla festa della Roma per la Conference League
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni