Verona-Roma è la partita che chiude il sabato della 1a giornata di Serie A. Grande curiosità per il match che si giocherà allo stadio Bentegodi di Verona a porte chiuse, con fischio d'inizio in orario alle 20.45, tra una delle sorprese della scorsa stagione, la compagine di Juric, e i giallorossi di Fonseca che spera di poter disputare un campionato d'alta classifica e va alla ricerca dell'Europa. Subito una gara importante dunque per due squadre che vogliono iniziare il campionato nel migliore dei modi. Verona-Roma sarà visibile in TV su DAZN

Dove vedere Verona-Roma in TV e streaming

Verona-Roma, secondo anticipo della 1a giornata di Serie A, sarà trasmesso in esclusiva dalla piattaforma streaming DAZN. Questo significa che gli abbonati potranno seguire il match sulle proprie Smart Tv collegandosi all'applicazione dell'emittente, oppure su dispositivi portatili e computer sfruttando una connessione internet. La partita sarà trasmessa in TV anche sul canale DAZN 1  della piattaforma Sky, per gli abbonati che avranno aderito all'offerta Sky-DAZN. Basterà sintonizzarsi sul canale 209 dell'emittente satellitare

Le probabili formazioni di Verona-Roma

Grande curiosità per le formazioni di Verona e Roma all'esordio in Serie A. Le scelte di Juric e Fonseca potrebbero dover fare i conti con il mercato, che sta entrando nel vivo proprio in questi giorni. L'Hellas dovrebbe puntare sul 3-4-1-2, con Stepinski e Di Carmine in avanti. Le cose potrebbero cambiare in caso di addio del centravanti polacco che potrebbe essere sostituito da Benassi, che farebbe un passo indietro. Possibile chance dal 1′ per il grande ex Cetin che sostituirebbe così Kumbulla, destinato proprio ai capitolini. Fonseca dovrebbe puntare al centro della difesa su Ibanez e Mancini, con i dubbi in avanti su Under, nel mirino del Leicester e Dzeko accostato alla Juventus. Più probabile la presenza del secondo

VERONA (3-4-1-2): Silvestri; Cetin, Gunter, Empereur; Faraoni, Tameze, Veloso, Dimarco; Benassi; Stepinski, Di Carmine. All. Juric

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Karsdorp, Ibanez, Mancini, Spinazzola; Veretout, Diawara; , Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca