Chi è il giocatore più costoso nonostante non si giochi da 3 mesi? Sempre lui, Kylian Mbappé del Paris Saint-Germain. Secondo l'algoritmo del Cies (Osservatorio sul calcio internazionale) il talento francese resta uno dei calciatori più preziosi sul mercato nonostante la pandemia abbia in parte sfumato le differenti quotazioni e il campionato (la Ligue 1) abbia chiuso i battenti in anticipo. Quanto costa? Se il club volesse privarsi di lui, il prezzo giusto da chiedere è di 260 milioni circa. Una cifra notevolmente superiore rispetto alle star inglesi: Raheem Sterling (Manchester City), Jadon Sancho (Borussia Dortmund), Trent Alexander-Arnold (Liverpool) e Marcus Rashford (Manchester United).

Il valore ponderato si ottiene inserendo nel sistema di calcolo alcune variabili tra cui quelle che hanno un maggiore peso come età e durata del contratto. Ecco perché, al netto dei sei Palloni d'Oro conquistati in carriera, con l'accordo in scadenza nel 2021 e a quasi 33 anni, Lionel Messi (100,1 milioni) si trova in 21sima posizione e addirittura Cristiano Ronaldo (62,8 milioni di euro) è il giocatore più anziano nella top 100 (70° posto). Tra i calciatori più giovani, invece, Alphonso Davies (133,5 milioni di euro, 9° posto) del Bayern Monaco è tra i primi 20 davanti a Erling Haland del Borussia Dortmund (15° a quota 107,3 ​​milioni di euro).

Che fine hanno fatto i calciatori della Serie A? La Top 10 è dominata da giocatori della Premier League (ben 4) mentre per trovare un rappresentante del campionato italiano bisogna scorrere la graduatoria fino alla 18sima posizione dove si trova lo juventino Matthijs de Ligt (104,7 milioni), seguito dagli interisti Lautaro Martinez (98.9 milioni) e Romelu Lukaku (90,3 milioni di euro). Nel novero delle "gemme" anche Fabian Ruiz del Napoli (81 milioni) e Nicolò Zaniolo della Roma (70,1 milioni).