L'Udinese al quarto tentativo trova il primo successo nella Serie A 2020-2021. La squadra guidata da Gotti nel finale di partita trova il gol vittoria con Pussetto che all'88' ha firmato il 3-2. Parma beffato, pure dall'autorete di Iacoponi, che viene anche agganciato in classifica dai friulani. A segno anche Hernani, Karamoh e Samir.

Tre punti pesanti per l'Udinese

In avvio sembra vincere la paura. L'Udinese ha perso tutte le tre partite giocate, in cui non è riuscita nemmeno a segnare un gol. Il Parma ha sette giocatori positivi al Coronavirus presenta ha una formazione rimaneggiata. I primi venti minuti sono inguardabili. Il Parma trova il vantaggio al 23′ con un bel tiro da lontano di Hernani. La reazione dei friulani è immediata. Samir con un colpo di testa trova il pari, che va vicina al gol del sorpasso con Okaka, che riceve un bel pallone da De Paul ma colpisce male di testa.

Nella ripresa l'Udinese il vantaggio lo trova in modo rocambolesco. Il Parma prova a ripartire dal basso, ma Kurtic sbaglia, l'Udinese ne approfitta subito con Pereyra che è svelto di piedi e di pensiero, ma decisivo è Iacoponi che con una sfortunata deviazione rende imparabile la conclusione dell'argentino. Prova a mantenere il 2-1 l'Udinese che però si fa sorprendere malamente al 70′ quando pareggia Karamoh. Gotti prova a vincere la partita, ha la panchina lunga e manda in campo Pussetto, Deulofeu, ex Milan che non giocava una partita da febbraio, e Forestieri, tornato in Italia dopo una lunga esperienza all'estero. E proprio uno dei tre attaccanti entrati nel finale di partita trova il gol da tre punti. Pussetto all'88' calcia dal limite dell'area, un tiro non potentissimo, ma molto preciso che lascia fermo Sepe, 3-2 dell'Udinese.