Ciprian Tatarusanu è il nuovo portiere del Milan. Si chiude dunque il tormentone di mercato relativo al secondo estremo difensore della squadra rossonera, quello che nella prossima stagione farà da vice a Gianluigi Donnarumma. Ad ufficializzare il tutto ci ha pensato il Lione che con un tweet ha confermato la cessione al club milanese del portiere rumeno. Quest'ultimo ha scelto di indossare la maglia numero 1, raccogliendo l'eredità di Asmir Begovic.

Ciprian Tatarusanu al Milan, le cifre ufficiali dell'operazione comunicate dal Lione

Non ci sono più dubbi sul futuro di Ciprian Tatarusanu che ha firmato il contratto che lo legherà al Milan. Il Lione ha infatti annunciato la cessione ai rossoneri dell'estremo difensore, svelando anche le cifre dell'affare: "L'OL segnala il trasferimento di Ciprian Tatarusanu al Milan per 500mila euro. Arrivato a zero nell'estate del 2019 dall'FC Nantes, il portiere della nazionale rumena che chiedeva di giocare di più ha deciso di affrontare una nuova sfida in Italia". In realtà anche in rossonero, Tatarusanu sembra destinato a giocare poco visto che sarà il secondo portiere alle spalle del titolarissimo Gigio Donnarumma.

Tatarusanu al Milan con la maglia numero 1

Pur essendo il secondo portiere Tatarusanu indosserà la casacca numero 1, quella che di solito si trova sulle spalle dell'estremo difensore titolare. Una scelta legata al fatto che il primo portiere Donnarumma indossa la numero 99, e infatti anche il predecessore del rumeno Begovic nella scorsa annata ha indossato la uno. A 34 anni nuova avventura italiana per Tatarusanu che dal 2014 al 2017 ha difeso i pali della Fiorentina incassando 101 gol in 81 presenze. A seguire le avventura con Nantes e Lione, anche se con i rossoblu non è riuscito a trovare spazio nella scorsa stagione chiuso da Lopes. Ora la speranza di giocare almeno in Coppa Italia e di mettersi in mostra per continuare a vestire la maglia della nazionale rumena.

(