13 Giugno 2022
17:35

Son è una star del calcio mondiale, ma non ha impressionato il padre: “La crisi è in arrivo”

Intervista sorprendente del papà di Son Heung-min, non particolarmente impressionato dal rendimento dell’attaccante del Tottenham scarpa d’oro in Premier League.
A cura di Marco Beltrami
Son in compagnia del papà
Son in compagnia del papà

In casa Tottenham si respira grande entusiasmo e sono alte le aspettative in vista della prossima stagione. Gli Spurs dopo l'arrivo di Antonio Conte nell'annata ormai consegnata agli archivi hanno cambiato marcia, conquistando una qualificazione alla Champions che sembrava quasi un miraggio inizialmente. L'allenatore italiano è riuscito anche questa volta a toccare le corde giuste nei propri giocatori, motivo per cui si ha la sensazione che nel 2022/2023 con lui al timone dall'inizio si possano fare grandi cose. Tra i tanti calciatori che hanno alzato l'asticella delle prestazioni c'è anche Son Heung-min.

La stella sudcoreana del Tottenham ha sfoderato un'altra stagione importante, fotografata dai 23 gol segnati che gli hanno permesso di vincere la Scarpa d'Oro della Premier League, premio condiviso con l'attaccante del Liverpool Salah. Il 29enne ha raggiunto una maturità tecnica importante, ed è diventato gol a parte, uno dei giocatori più importanti del calcio europeo anche per la sua capacità di ricoprire più ruoli, oltre che per la sua generosità.

C'è però chi a quanto pare non è particolarmente impressionato dal rendimento e dai numeri di Son Heung-min. Di chi si tratta? Non di un avversario, o di un tifoso, ma di una persona a dir poco importante nella sua vita ovvero il papà. In un'intervista ai microfoni di CGTN News Woong-jung Son ha dichiarato di aspettarsi molto di più dal suo rampollo che al ritorno in patria dopo l'annata in Premier è stato accolto come una star, e si è rivelato ancora una volta umilissimo e disponibile assecondando le richieste di autografi e foto, con tanto di inchino ai sostenitori.

Son senior che ha un passato da calciatore professionista, ha dato diversi consigli al figlio affinché non si senta appagato da quanto fatto. Nessun giro di parole, e intervento molto diretto quello del papà della stella del Tottenham: "Se è soddisfatto di quello che ha ottenuto ora, la crisi è in arrivo. Deve sempre cercare di fare meglio per rimanere nella forma migliore, non credi? Invece di essere felice di rimanere dove è, io voglio sempre che sia migliore del 10 percento".

Ma cosa pensa Woong-jung Son del rendimento eccezionale del figlio nella stagione appena conclusasi? A suo dire, il ragazzo non è ancora tra i migliori interpreti del calcio del mondo: "Deve essere in grado di svolgere un ruolo solido in uno dei migliori club del mondo. In quel momento diventerà un giocatore di livello mondiale. Ha segnato molti gol quest'anno, ma non significa che farà lo stesso l'anno prossimo. Solo chi è pronto può sopravvivere alle difficoltà. Deve affrontare tutto con una mente cauta e non può permettersi di essere troppo orgoglioso". Consigli preziosi per Son Heung-Min, che spiegano da dove provenga la sua grande umiltà.

Cambiano data e calendario dei Mondiali di calcio in Qatar: la decisione della FIFA è imminente
Cambiano data e calendario dei Mondiali di calcio in Qatar: la decisione della FIFA è imminente
Nuova data per i Mondiali in Qatar: la FIFA ufficializza la decisione, cambia anche il calendario
Nuova data per i Mondiali in Qatar: la FIFA ufficializza la decisione, cambia anche il calendario
La rivelazione di Buffon su Di Maria, cosa lo ha penalizzato:
La rivelazione di Buffon su Di Maria, cosa lo ha penalizzato: "Ha avuto la sfortuna di Barzagli"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni