La gara tra Genoa e Torino, valida per la terza giornata del campionato di Serie A, è stata ufficialmente rinviata. Una decisione arrivata dopo il consiglio della Lega di Serie A che si è tenuto questo mattina e che ha quindi predisposto il rinvio della sfida di ‘Marassi'. La gara è stata rinviata a causa della delicata situazione in casa Genoa in cui sono stati riscontrati ben 15 casi di positività al Coronavirus tra calciatori e membri dello staff rilevati sia prima che al termine della sfida di campionato persa 6-0 contro il Napoli.

Il Consiglio di Lega che si è tenuto questa mattina, si era riunito proprio per discutere di questa possibilità di rinviare la gara a data da destinarsi. Una situazione delicata che ha portato a questa decisione da parte del consiglio che ha ritenuto necessario il rinvio della sfida di Genova che si sarebbe dovuta disputare sabato 3 ottobre alle ore 18:00. I rossoblù avevano chiesto espressamente di non giocare proprio a causa delle 15 positività al Covid-19 riscontrate nel gruppo.

Ufficiale: Genoa-Torino rinviata, la decisione della Lega

È stata una decisione maturata al termine di una riunione fiume tenutasi questa mattina da parte del Consiglio di Lega di Serie A. Un vertice che ha dunque ritenuto necessario adottare la regola UEFA. si gioca solo se ci cono almeno 12+1 (portiere) giocatori sani e in caso di rifiuto è previsto il 3-0 a tavolino. Invece, i club con almeno 10 giocatori positivi, potranno giocarsi un solo bonus per poter poi procedere con la richiesta di rinvio.

Proprio ciò che ha fatto il Genoa in occasione della sfida contro il Torino. Nel frattempo, già questa mattina, l'allenamento del Genoa, previsto in mattinata e fissato alle 11, era già stato cancellato per disposizione della Asl che ha poi cancellato anche la sessione d'allenamento pomeridiana.