99 CONDIVISIONI

Scontri all’intervallo di Casertana-Foggia, gara sospesa un’ora: fumogeni e bombe carta, sei feriti

Scontri nell’intervallo della partita di serie C tra Casertana e Foggia: fumogeni e bombe carta in campo, gara sospesa un’ora. Sei feriti, tre poliziotti e tre tifosi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
99 CONDIVISIONI
Immagine

Brutta serata nel Monday Night di Serie C. Scontri allo Stadio Pinto di Caserta nell'intervallo della partita del girone C tra Casertana Foggia, con il secondo tempo che è iniziato dopo un'ora rispetto al previsto.

Dopo il fischio finale della prima frazione c'è stato un lancio di fumogeni e bombe carta dal settore ospiti verso i distinti, dove sono posizionati i supporter di casa: questi hanno risposto con altri fumogeni e hanno cercato di raggiungere la zona di stadio dove erano posizionati i supporter pugliesi, sfondando un cancello ed invadendo la pista di atletica. Le due tifoserie sono venute a contatto, con due casertani che sono rimasti feriti (uno da un fumogeno e l'altro colpito forse con una spranga): sono intervenuti gli agenti in tenuta antisommossa per dividere le due frange e farle rientrare nei propri settori. Un terzo tifoso casertano ha accusato una crisi epilettica ed è stato portato in ospedale.

Durante gli scontri un tifoso della Casertana, che aveva sfidato i supporter con il lancio di oggetti, è stato colpito più volte ed è rimasto a terra privo di sensi per qualche minuto. L'intervento degli agenti di polizia, in tenuta antisommossa, hanno evitato che la situazione precipitasse: subito hanno soccorso il ferito e dopo qualche minuto sono riusciti a far rientrare la situazione. Il bilancio finale, secondo quanto riportato dal TGR Campania, è di sei feriti perché tre agenti sono stati colpiti da pietre e fumogeni.

La Polizia di Stato ha denunciato uno dei due tifosi feriti, tra i primi ad essere entrati sulla pista di atletica per affrontare i rivali, ma sono in corso le indagini per accertare le responsabilità e presto potrebbero arrivare denunce e DASPO.

Immagine

La partita, come già anticipato, è stata sospesa per quasi un'ora ed è ripresa soltanto alle 22.30. La Casertana aveva chiusi i primi 45 minuti con due reti di vantaggio, firmate da Tavernelli e l'ex di giornata Curcio e nella seconda frazione il Foggia ha provato a rientrare in gara ma è riuscita ad accorciare le distanze solamente al minuto 89 con il gol di Schenetti.

La Casertana occupa il terzo posto del girone C della Serie C con 30 punti mentre il Foggia scende al 12° posto con 21 punti.

Immagine
99 CONDIVISIONI
Shock in Germania, i tifosi mostrano il volto del presidente al centro di un mirino: gara sospesa
Shock in Germania, i tifosi mostrano il volto del presidente al centro di un mirino: gara sospesa
Furia hoolingans in FA Cup, il derby tra West Bromwich e Wolves finisce nel sangue: gara interrotta
Furia hoolingans in FA Cup, il derby tra West Bromwich e Wolves finisce nel sangue: gara interrotta
Possanzini è l'artefice del Mantova che sogna la Serie B: "La mia idea di calcio nata nel giardino di casa"
Possanzini è l'artefice del Mantova che sogna la Serie B: "La mia idea di calcio nata nel giardino di casa"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni