13 Ottobre 2021
16:56

Scandalo in Argentina, 4 autogol per perdere la partita: il club rischia 5 anni di sospensione

In Argentina scoppia il caso Banfield nel calcio a 5 femminile. Il club ha segnato di proposito 4 autogol nel match contro il Gimnasia innescando l’ira dell’AFA e della FIFA che ha chiesto di aprire un’indagine. Nel frattempo lo staff tecnico del club è stato licenziato. Il video degli autogol è stato pubblicato dallo stesso Gimnasia che aveva così vinto la partita 4-2.
A cura di Fabrizio Rinelli

L'Argentina è stata fortemente scossa da ciò che è accaduto nel campionato Primera B di calcio a 5 femminile. La squadra Futsal del Banfield affrontava il Gimnasia in un match che stava conducendo agevolmente con il punteggio di 2-0. Ma ad un certo punto è accaduto qualcosa che nel mondo del calcio non si è mai verificato. Le calciatrici del Banfield hanno iniziato a farsi gol nella propria porta.

Ben 4 autogol in rapida successione che hanno lasciato senza parole coloro i quali erano presenti nel corso della gara. Anche l'arbitro della partita, nel corso in un video pubblicato proprio dal Gimnasia che ha segnalato alle autorità competenti e all'AFA quanto accaduto, ha provato a capire cose stesse succedendo avvicinandosi alle giocatrici del Banfield. La partita è terminata con il punteggio di 4-2 e la sconfitta doveva servire alla squadra per poter ottenere un abbinamento migliore nei playoff.

L'AFA, una volta viste le immagini, ha inviato un fascicolo anche alla FIFA che ha chiesto delle indagini più approfondite per decidere cosa fare. "Vergognoso atteggiamento antisportivo nel futsal femminile", ha descritto il quotidiano spagnolo ‘Marca'. "Immaginate di aver pagato per vedere questa partita: sfortunato per questi giocatori…", ha definito invece il quotidiano As. Il Gimnasia invece, che ha vinto questa gara, ha invece voluto ribadire sui social il suo disappunto dopo aver visto quelle scene in campo: "Abbiamo vinto e siamo felici di conquistare 3 punti ma non per come l'abbiamo fatto. Il Banfield ha segnato TUTTI E 4 I GOL CONTRO! Non celebriamo questi comportamenti antisportivi” 

Di fronte a tale vicenda la Corte può invocare l'articolo 287, che prende atto di questo atto che viola il regolamento. Se l'inchiesta riuscisse a dimostrare l'esplicita intenzionalità del Banfield, come si vede benissimo dal video, le sanzioni potrebbero essere simili a quelle contemplate nei casi di corruzione , cioè una sospensione da uno a cinque anni. Nel frattempo il Banfield ha deciso di licenziare tutti i membri dello staff tecnico con un comunicato:

“Dopo aver appreso dell'accaduto, c'è stato un incontro tra le autorità del Club e lo Staff Tecnico, in cui è stata presa l'immediata decisione di rimuoverli dalle loro funzioni e allontanarli dal Club con effetto immediato. Quello che è successo in questa partita non corrisponde ai valori e alle pratiche sportive e comportamentali promosse dal  Banfield. Pertanto ci scusiamo con la squadra rivale, le autorità e gli oltre 200 giocatori che praticano Futsal nella nostra competizione e promettiamo adottare le misure necessarie affinché ciò non si ripeta”.

5 anni di squalifica all'allenatore che sferrò un pugno in faccia all'arbitro
5 anni di squalifica all'allenatore che sferrò un pugno in faccia all'arbitro
La Juventus blinda Dybala trovando l'accordo per il rinnovo: contratto con cifre da capogiro
La Juventus blinda Dybala trovando l'accordo per il rinnovo: contratto con cifre da capogiro
Rischia di perdere un occhio dopo una tacchettata, esplode la polemica: "L'ha fatto apposta"
Rischia di perdere un occhio dopo una tacchettata, esplode la polemica: "L'ha fatto apposta"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni