582 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022
25 Novembre 2022
16:33

Scandalo ai Mondiali, nello spogliatoio della Serbia c’è una bandiera inaccettabile: ora rischia

Il drappo apparso nello spogliatoio dei balcanici in occasione della gara dei Mondiali con il Brasile fa discutere: due parole scritte su un simbolo sono sembrate un atto di sfida nei confronti della storia. “La Fifa prenda provvedimenti”.
A cura di Maurizio De Santis
582 CONDIVISIONI
La bandiera del Kosovp apparsa nello spogliatoio della Serbia in occasione della sfida ai Mondiali col Brasile.
La bandiera del Kosovp apparsa nello spogliatoio della Serbia in occasione della sfida ai Mondiali col Brasile.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

La bandiera della discordia è apparsa nello spogliatoio della Serbia e anche sugli spalti dell'Iconic Stadium di Lusail. Era appesa alle divise di un paio di calciatori, faceva bella mostra con tanto di messaggio ‘politico' che ha generato polemiche. Non il semplice drappo del Paese balcanico ma quasi un atto di sfida contro la storia: due parole scritte su un simbolo hanno riportato indietro le lancette del tempo agli Anni Novanta quando il conflitto si scatenò nel cuore dell'Europa.

Sul labaro ci sono lo stemma e le sfumature di colore iconiche (il rosso, il blu e il bianco) ma c'è un dettaglio che fa discutere: c'è disegnata la mappa del Kosovo, che è libero e indipendente dal 2008, sulla quale campeggia in serbo quel "non c'è resa" che evoca scenari del passato e segni profondi sull'anima e le coscienze delle persone.

La reazione a quel simbolo è stata immediata, in particolare da parte delle comunità social albanese che proprio nel Kosovo rappresenta l'etnia con maggiore rappresentanza tra la popolazione ma il filo rosso che unisce quei territori conduce ad altro: al sogno del governo di Tirana di vedere riunificato quel lembo di terra all'Albania.

Ad alimentare attenzione su quel gesto c'è un altro particolare: la Serbia è nello stesso girone della Svizzera nella quale giocano calciatori di origine albanese come Granit Xhaka e Xherdan Shaqiri, in passato puniti per le esultanze dopo un gol che mimavano l'aquila bicipite perché questi gesti – fatti in occasione di match contro la Serbia – che richiamavano lo stemma dell'Albania vennero tacciati come politici

La bandiera della discordia esposta dai tifosi balcanici anche sugli spalti.
La bandiera della discordia esposta dai tifosi balcanici anche sugli spalti.

Almeno per adesso la Fifa non ha mosso passi ufficiali, lo ha fatto la federazione calcistica del Kosovo che attraverso un comunicato ufficiale ha reso noto di aver chiesto al governo del calcio mondiale di intervenire sulla questione per punire quello che è stato qualificato come una "provocazione" e al tempo stesso un "atto aggressivo", un'azione "che incita all'odio tra i popoli".

La Federcalcio del Kosovo – si legge nella nota – rende noto di aver presentato oggi un reclamo alla FIFA per l'azione aggressiva della nazionale serba, proseguita nella partita contro il Brasile, nell'ambito del "Qatar 2022" Mondiali con la retorica sciovinista nei confronti della Repubblica del Kosovo. Prima di questa partita, negli spogliatoi della nazionale serba è stata collocata una bandiera, che mostra la mappa del Kosovo con i colori della bandiera serba, con la scritta ‘Nessuna resa'.

Il Kosovo è uno Stato indipendente e democratico, nel massimo rispetto dei diritti umani e accettato dagli Stati più potenti del mondo, e come tale continuerà il suo cammino, a prescindere da provocazioni come quest'ultima.

La richiesta della federcalcio del Kosovo è molto dura: auspica qualcosa di più che un semplice ammonimento ma una punizione formale, efficace e in applicazione rigorosa delle regole stesse della Fifa.

582 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni