Il Sassuolo batte il Brescia nell'ultimo recupero della 26a giornata di Serie A. In un Mapei Stadium deserto la squadra di De Zerbi si è imposta su quella di Lopez con un perentorio 3-0 firmato da Caputo (autore di una bella doppietta) e Boga, in quello che rischia di diventare l'ultimo match giocato prima della sospensione del campionato fino al 3 aprile. Bel balzo in avanti in classifica del Sassuolo che raggiunge il Cagliari a quota 32, allontanandosi dalla zona retrocessione. Resta sul fondo della graduatoria il Brescia, al palo con 16 punti.

Caputo, gol ed esultanza speciale con invito alla prudenza per l'emergenza Coronavirus

Nell’atmosfera surreale dell’impianto emiliano, De Zerbi punta sul trio formato da Berardi, Djuricic e Boga alle spalle di Caputo, con Lopez che risponde con Zmrhal e Ayé dietro a Balotelli. Chance dal 1’ per il giovane classe 2002 Papetti al posto dello squalificato Mateju. Gara inizialmente equilibrata, con gli ospiti che sembrano più in palla. Poco prima dell’intervallo però arriva il vantaggio di Ciccio Caputo che esulta in maniera speciale, con un biglietto con la scritta "Andrà tutto bene. Restate a casa", per invitare tutti alla prudenza alla luce dell’emergenza Coronavirus.

Doppio Caputo e Boga, il Sassuolo inguaia il Brescia

Nella ripresa la squadra di casa costretta a perdere in precedenza Berardi per infortunio (al suo posto Defrel), legittima il risultato segnando altri due gol. Prima la seconda gioia personale di Caputo, e poi il tris di Boga per chiudere definitivamente i conti. Ora appuntamento al 3 aprile (almeno), alla luce della sospensione delle attività sportive decisa dal Coni, che diventerà presto effettiva in virtù del decreto del ministro dello sport Spadafora.

Il tabellino di Sassuolo-Brescia 3-0

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (54′ Muldur), Romagna (72′ Marlon), G. Ferrari, Rogerio; Locatelli, Bourabia; Berardi (32′ Defrel), Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi
BRESCIA (4-3-2-1): Joronen; Sabelli, Papetti, Chancellor, Martella; Bisoli (66′ Skrabb), Dessena, Bjarnason; Zmrhal, Ayé (57′ Torregrossa); Balotelli (76′ Donnarumma). All. Diego Lopez
Marcatori: 45′ e 61′ Caputo, 75′ Boga
Ammoniti: Bisoli (B), Romagna (S), Rogerio (S), Locatelli (S), Balotelli (B), Sabelli (B)