795 CONDIVISIONI
28 Aprile 2022
7:51

Sansone ora aspetta la chiamata di Maldini: “Per giocare la Champions con il Milan”

Il recupero Bologna-Inter è stato deciso da un gol di Sansone che ha sfruttato un clamoroso errore di Radu. Sansone dopo la partita ha mandato un messaggio al Milan.
A cura di Alessio Morra
795 CONDIVISIONI

Per oltre tre mesi l'Inter ha avuto una partita da recuperare, che a un certo punto pareva un jolly. Tre punti da poter conquistare per balzare nuovamente al comando. Ma il match con il Bologna si è tramutato in un clamoroso e pesantissimo boomerang. I nerazzurri hanno perso 2-1 e sono sempre a -2 dal Milan, che se conquisterà 10 punti nelle ultime quattro partite sarà Campione d'Italia dopo undici anni. Determinante è stato l'errore di Radu, ma la firma sul gol vittoria l'ha messa Sansone che, dopo aver realizzato il gol più facile della carriera, batte cassa e manda un messaggio preciso al Milan.

Nicola Sansone nelle prime 33 giornate di campionato non era riuscito mai a segnare. Contro l'Udinese domenica scorsa si è sbloccato e ha posto fine a un lunghissimo digiuno, e soprattutto si è ripetuto contro l'Inter. Una rete assai semplice, considerato che Radu aveva lisciato il pallone e la porta era spalancata. Ma la sua firma Sansone l'ha messa e ai posteri resterà il suo gol.

Dopo la partita il trentenne nato a Monaco di Baviera è rapidamente diventato un idolo sui social dei tifosi del Milan, che hanno pure preso di mira Radu. Ma tra i tifosi del Milan si annovera lo stesso Sansone che scherzando dopo la partita rispondendo a una domanda su Sky Sport ha detto che dopo questo gol pesantissimo si aspetta una chiamata dal Milan: "Io spero che Maldini o qualcuno del Milan mi chiami e mi dica grazie" e sempre sorridendo ha aggiunto: "Se l'anno prossimo mi chiamano, anche per un prestito, così gioco la Champions League".

Poi ha parlato dell'azione del gol: "Ho visto la palla forte e lunga, ho fatto pressione sul portiere e sono stato fortunato, ma serve sempre crederci. Per me la normalità è giocarsi le partite così, è stato bellissimo segnare ed esultare sotto la curva". Poi Sansone ha dedicato il successo a Mihajlovic che da qualche settimana è tornato in ospedale: "Da quando non c'è abbiamo sempre vinto o pareggiato, è una dimostrazione e vogliamo dare una mano al mister che aspettiamo presto".

795 CONDIVISIONI
Maldini ha già dimenticato il caos rinnovo e fissa l'obiettivo del Milan:
Maldini ha già dimenticato il caos rinnovo e fissa l'obiettivo del Milan: "Ora la seconda stella"
Il rinnovo di Maldini e Massara col Milan è un mistero: la firma non c'è e la scadenza è vicina
Il rinnovo di Maldini e Massara col Milan è un mistero: la firma non c'è e la scadenza è vicina
Maldini e Massara hanno rinnovato col Milan:
Maldini e Massara hanno rinnovato col Milan: "All'ultimo ma tutto a posto, accordo trovato"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni