103 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Quali sono gli arbitri di calcio più pagati al mondo: la Serie A non è presente sul podio

Una ricerca di The Athletic ha svelato nel dettaglio gli stipendi degli arbitri delle più importanti leghe al mondo: la Liga domina su tutti, la Serie A è fuori dalla top3.
A cura di Ada Cotugno
103 CONDIVISIONI
Immagine

Se gli stipendi dei giocatori sono sempre ben noti e ricchi di dettagli, molto meno si sa sui guadagni degli arbitri. Ma una ricerca di The Athletic ha portato sotto i riflettori le cifre guadagnate dai direttori di gara dei maggiori campionati al mondo, facendo le differenze tra le leghe in base ai pagamenti annuali e ai vari bonus che ricevono di partita in partita. E sorprendentemente i più pagati non sono i fischietti che lavorano in Premier League, il campionato più ricco al mondo.

Secondo le statistiche del giornale inglese gli arbitri pagati meglio sono quelli della Liga: generalmente ricevono uno stipendio fisso annuo di circa 124mila euro, con una quota aggiuntiva di circa 5mila euro se lavorano invece al VAR. Inoltre i direttori di gara spagnoli ricevono anche un compenso extra di circa 25mila euro per i diritti d'immagine, dato che sulle loro divise è presente la pubblicità del Gruppo Wurth. La crescita è stata graduale negli ultimi anni, dato che soltanto nel 2018 la Spagna si posizionava al sesto o settimo posto di questa speciale classifica.

Appena sotto si posizionano gli arbitri della Premier League che non ricevono un compenso unico, ma che varia in base alla loro esperienza e al grado. Si parte da una base di circa 85mila euro all'anno fino a circa 170mila: per ogni partita percepiscono oltre 1000 euro, mentre per gli Avar la quota si abbassa leggermente e si aggira sugli 800. Inoltre in Inghilterra gli arbitri ricevono un bonus in base alla qualità della loro prestazione al numero di "incidenti chiave della partita" che riescono a risolvere grazie alle loro decisioni.

Nel mezzo si posiziona la MLS, ma il compenso dei fischietti americani è lievitato soltanto nell'ultimo mese. Gli stipendi sono aumentati a causa di un nuovo contratto tra il sindacato che rappresenta gli arbitri e la società finanziata dalla MLS che li assegna alle varie partite e li forma: in un mese i compensi si sono alzati rispettando gli standard europei.

Cosa succede nelle altre leghe? I direttori di gara della Serie A sono i terzi più pagati in Europa, con stipendi che si aggirano tra gli 88mila euro e i 90mila euro all'anno, mentre la quota di partecipazione per un VAR a ogni partita è di circa 1600 euro. Ancora meno percepiscono gli arbitri in Ligue 1, con l'ingaggio che raggiunge i 76mila euro all'anno più dei bonus tra gli 8mila e i 10mila euro a seconda dello status e dell'età.

103 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views