9 Novembre 2021
8:55

Pogba va ko con la Francia, brutto infortunio: ha urlato dal dolore dopo un tiro in porta

La Francia perde Paul Pogba per le gare contro Kazakistan e Finlandia valide per la qualificazione ai prossimi Mondiali 2022 in Qatar. Il centrocampista del Manchester United è stato vittima di un brutto infortunio nel corso degli allenamenti della Nazionale di Deschamps. Dopo un tiro in porta l’ex Juventus ha urlato per il dolore prima di essere trasportato fuori dal terreno di gioco.
A cura di Fabrizio Rinelli

Un tiro in porta durante gli allenamenti con la Francia è costato caro a Paul Pogba. Il centrocampista del Manchester United va ko per infortunio e sarà costretto a saltare gli impegni della nazionale campione del mondo in carica e fresca vincitrice dell'ultima Nations League. La squadra di Didier Deschamps sarà impegnata contro Kazakistan e Finlandia negli ultimi due impegni di qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. Attualmente i galletti sono al primo posto del Gruppo D con 12 punti, davanti all'Ucraina con 9, alla Finlandia e alla Bosnia con 8 e al Kazakistan con 3 punti. Il Ct dovrà però dunque fare a meno di uno dei suoi giocatori più rappresentativi costretto a dare forfait costringendo la federazione a convocare di corsa Jordan Veretout al suo posto. Il centrocampista della Roma si aggregherà alla Francia nella giornata odierna.

A far spaventare subito Deschamps è stata la dinamica dell'infortunio di Pogba. L'ex giocatore della Juventus stava effettuando un'esercitazione che prevedeva una serie di tiri alla porta difesa da Areola (con Pogba c'era anche Pavard). Deschamps alza leggermente la palla per favorire una conclusione pulita allo stesso Pogba che però, dopo aver calciato, sente subito dolore. Le urla in campo del francese fanno subito spaventare il Ct che immediatamente fa arrivare un'auto affinché il centrocampista potesse essere trasportato altrove per sottoporsi ad accertamenti clinici.

L'esito viene comunicato dalla stessa Francia poco dopo: "Vittima di un infortunio al quadricipite della coscia destra, Paul Pogba è costretto al forfait nei prossimi due incontri della nazionale francese". Resta da capire la reale entità dello stop e gli eventuali tempi di recupero che in questo momento sembrano essere dalle 8 alle 10 settimane. Praticamente Pogba potrà rientrare in campo solo nel 2022. Che l'infortunio fosse grave lo si era capito sia dall'urlo del centrocampista classe 1993, ma anche dal gesto di Deschamps che si è messo le braccia sui fianchi in segno di resa. Lo stesso Ct ha poi ha accompagnato il giocatore fuori dal terreno di gioco prima che Pogba lasciasse il campo zoppicando mentre si toccava la gamba destra. Un infortunio che proprio non ci voleva e che adesso preoccupa anche Solskjaer con il suo Manchester United in piena crisi dopo l'ennesimo pesante ko in Premier nel derby contro il City di Guardiola.

Osimhen convocato per la Coppa d'Africa, ufficiale: il Napoli osserva, in attesa del verdetto finale
Osimhen convocato per la Coppa d'Africa, ufficiale: il Napoli osserva, in attesa del verdetto finale
Militao si addormenta e il Real va KO dopo tre mesi, Ancelotti: "La squadra era ancora in vacanza"
Militao si addormenta e il Real va KO dopo tre mesi, Ancelotti: "La squadra era ancora in vacanza"
Chiesa urla di dolore e si accascia al suolo: infortunio allarmante in Roma-Juve
Chiesa urla di dolore e si accascia al suolo: infortunio allarmante in Roma-Juve
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni