17 Gennaio 2022
14:11

Playoff Mondiali 2022, la Fifa ‘in aiuto’ dell’Italia per la sfida con la Macedonia del Nord

Dieci calciatori della Nazionale di Roberto Mancini erano in diffida in occasione della partita dei playoff per la qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022. La Fifa ha accolto una particolare richiesta della Uefa.
A cura di Maurizio De Santis
Nicolò Barella figurava nell’elenco dei calciatori in diffida in vista della partita dei playoff di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022
Nicolò Barella figurava nell’elenco dei calciatori in diffida in vista della partita dei playoff di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022

Il 24 marzo l'Italia giocherà a Palermo contro la Macedonia del Nord la partita dei playoff per i Mondiali di Qatar 2022. È uno spareggio, ma l'unico sulla strada della Nazionale: è il primo ostacolo verso la gara decisiva – la seconda, una sorta di finale – che in caso di vittoria la vedrà opposta al Portogallo oppure alla Turchia. Gli Azzurri potranno andare in campo con un assillo in meno: su richiesta della Uefa, infatti, è arrivata una decisione della Fifa che si rivela un assist per tutte le squadre impegnate in questo scorcio di percorso verso la Coppa: sono state cancellate tutte le ammonizioni pendenti.

Cosa vuol dire? Tutti i provvedimenti disciplinari sono stati azzerati. Quei calciatori che erano a rischio squalifica in caso di ulteriore cartellino giallo non correranno il pericolo di saltare l'eventuale match successivo (in programma il 29 marzo).

Chi erano i giocatori in diffida tra le fila degli Azzurri? Erano dieci e molti di loro colonne della formazione: Barella, Bernardeschi, Chiellini, Chiesa (stagione finita dopo l'operazione al ginocchio, non sarà comunque a disposizione del commissario tecnico, Mancini), Donnarumma, Insigne, Pellegrini, Pessina, Toloi e Tonali.

Elmaa, che in Serie A gioca nel Napoli, sulla strada degli Azzurri nella gara dei playoff Mondiali verso Qatar 2022
Elmaa, che in Serie A gioca nel Napoli, sulla strada degli Azzurri nella gara dei playoff Mondiali verso Qatar 2022

Un mini-girone verso Qatar 2022. L'Italia era testa di serie e nella semifinale secca – con il beneficio di giocarla in casa – è stata sorteggiata in abbinamento con una delle nazionali che nelle urne era in seconda fascia. Evitata la Polonia (e lo spauracchio Lewandowski), agli Azzurri è toccata in sorte la Macedonia del Nord, che aveva chiuso al secondo posto nel proprio girone di qualificazione alle spalle della Germania. La data cerchiata in rosso sul calendario è giovedì 24 marzo alle ore 20:45, quando il campionato sarà in pausa tra la 30a e la 31a giornata. Cinque giorni più tardi (martedì 29 marzo, sempre alle 20:45), in caso di vittoria, l'Italia compirà l'ultimo atto nel percorso delle qualificazioni contro Turchia oppure Portogallo.

Italia ripescata ai Mondiali solo in un caso, la FIGC si è mossa: "Abbiamo parlato con la FIFA"
Italia ripescata ai Mondiali solo in un caso, la FIGC si è mossa: "Abbiamo parlato con la FIFA"
La Fifa indaga sull'Ecuador, può liberarsi un posto ai Mondiali! Ressa per il ripescaggio
La Fifa indaga sull'Ecuador, può liberarsi un posto ai Mondiali! Ressa per il ripescaggio
Semifinali playoff Serie C 2022, il tabellone: calendario partite, risultati e come funziona la Final Four
Semifinali playoff Serie C 2022, il tabellone: calendario partite, risultati e come funziona la Final Four
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni