11 Agosto 2022
22:30

Nuova data per i Mondiali in Qatar: la FIFA ufficializza la decisione, cambia anche il calendario

Cambiano data e calendario dei Mondiali di calcio in Qatar: la FIFA ha ufficializzato la decisione di anticipare l’inizio del torneo di un giorno, da lunedì 21 novembre a domenica 20. La partita inaugurale sarà ora Qatar-Ecuador e non più Senegal-Olanda.
A cura di Paolo Fiorenza

Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, adesso è ufficiale: la FIFA ha annunciato che i Mondiali di calcio in Qatar cominceranno un giorno prima rispetto alla data originariamente prevista, dunque domenica 20 novembre invece di lunedì 21. Sarà Qatar-Ecuador, programmata adesso per domenica alle ore 19 locali (le 17 in Italia), la partita inaugurale del torneo, al posto di Senegal-Olanda che avrebbe aperto i giochi lunedì alle 13 locali. In seguito alla decisione, la nuova data dei Mondiali di calcio 2022 sarà dunque 20 novembre-18 dicembre.

Viene dunque ristabilita la tradizione che voleva dal 2006 in poi il Paese organizzatore dei Mondiali giocare il primo match del torneo e sicuramente non è estranea alla decisione della FIFA la pressione fatta dal Qatar per avere l'agognata vetrina davanti al mondo. Qatar-Ecuador avrebbe dovuto essere soltanto la terza partita del lunedì, mentre adesso aprirà i Mondiali domenica sera, anticipata assieme alla cerimonia inaugurale, entrambe all'Al Bayt Stadium.

In seguito alla decisione presa oggi all'unanimità dall'Ufficio di presidenza del Consiglio FIFA, cambia anche il calendario delle partite in programma lunedì. L'incontro tra Senegal e Olanda che avrebbe aperto i Mondiali è stato riprogrammato come terzo match della giornata alle 19 locali, preceduto da Inghilterra-Iran alle 16 e seguito da Stati Uniti-Galles alle 22.

Il nuovo calendario dei Mondiali 2022 in Qatar
Il nuovo calendario dei Mondiali 2022 in Qatar

"Il cambiamento – spiega la FIFA – garantisce la continuità di una lunga tradizione di segnare l'inizio della Coppa del Mondo con una cerimonia di apertura in occasione della prima partita che vede protagonisti i padroni di casa o i campioni in carica. La decisione ha fatto seguito a una valutazione della competizione e delle implicazioni operative, nonché a un processo di consultazione approfondito e a un accordo con le principali parti interessate e il Paese ospitante".

"Il periodo di svincolo, come precedentemente deciso e come disciplinato dal Regolamento sullo Status e sul Trasferimento dei Calciatori, rimarrà invariato a partire dal 14 novembre 2022 – continua la nota della FIFA – I possessori di biglietto saranno debitamente informati via e-mail che le relative partite sono state riprogrammate e i loro biglietti rimangono validi indipendentemente dalla nuova data e ora. Inoltre, la FIFA cercherà di affrontare eventuali problemi derivanti da questo cambiamento caso per caso".

La FIFA chiude il caso Byron Castillo: Ecuador ai Mondiali 2022, non ci sarà nessun ripescaggio
La FIFA chiude il caso Byron Castillo: Ecuador ai Mondiali 2022, non ci sarà nessun ripescaggio
Lo studio che svela chi vincerà Qatar 2022, aveva già stupito tutti negli ultimi due Mondiali
Lo studio che svela chi vincerà Qatar 2022, aveva già stupito tutti negli ultimi due Mondiali
Mondiali 2022 in TV, dove vedere le partite sui canali RAI: calendario e programmazione
Mondiali 2022 in TV, dove vedere le partite sui canali RAI: calendario e programmazione
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni