77 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Neymar fa visita al Santos, l’accoglienza allo stadio è da re: i tifosi urlano il suo nome

Per Neymar è stata una serata speciale, nello stadio che è stato casa sua per oltre dieci anni: il Santos lo ha accolto come un eroe e i tifosi sono andati in visibilio.
A cura di Ada Cotugno
77 CONDIVISIONI
Immagine

Anche se resta per tanto tempo lontano dal campo Neymar resta sempre un idolo. Soprattutto in Brasile, dove il suo nome è leggenda: i tifosi del Santos non lo hanno mai dimenticato, nonostante si siano detti addio undici anni fa quando era ancora giovanissimo. Il brasiliano sta affrontando il recupero da un lunghissimo infortunio e in questo periodo ne ha approfittato per tornare nella sua terra natale.

E non poteva ovviamente mancare una capatina al Vila Belmiro, la sua casa per oltre dieci anni. L'occasione era importantissima: sul campo andava in scena la partita sentitissima tra Santos e Corinthians, vinta proprio dalla sua ex squadra per 1-0. Ma oltre alla gioia per il trionfo tutto il pubblico era in estasi per il ritorno di Neymar.

Il pre-partita, pieno di ansia e attesa, è stato una grandissima festa per il brasiliano che è stato accolto come un vero re. Prima ha fatto un tour degli spogliatoi, posando accanto alla foto commemorativa di Pelé, poi ha preso posto in tribuna accogliendo con orgoglio il calore di tutto il pubblico che lo ha visto crescere e diventare una grande stella.

In piedi, vicino alla balaustra, Neymar ha salutato tutti i tifosi che hanno risposto con canti, cori e applausi, urlando ripetutamente il suo nome proprio come si fa con una leggenda. Il giocatore per l'occasione ha indossato una maglia speciale: la t-shirt era completamente bianca, con lo stemma del Santos color oro sul petto e sulle spalle il suo numero 10.

L'accoglienza dei tifosi è stata un vero spettacolo e il brasiliano è apparso commosso per tutto l'affetto ricevuto in così poco tempo. Dopo la grande festa che gli hanno riservato è toccato al campo prendersi la scena: il Santos è riuscito a trovare la vittoria per 1-0, regalando a Neymar la serata speciale che stava aspettando da così tanto tempo.

Per tornare in azione gli servirà ancora un po' di tempo, dato che lo scorso ottobre con la maglia del Brasile si era procurato una rottura del legamento crociato anteriore e del menisco del ginocchio sinistro, un infortunio così brutto che potenzialmente poteva mettere anche fine alla sua carriera.

77 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views