129 CONDIVISIONI
29 Ottobre 2021
12:51

Nel Barcellona c’è chi gode per l’esonero di Koeman: “Libero e contento”

Il Barcellona ha esonerato Ronald Koeman pochi giorni fa dopo la sconfitta cocente dei catalani contro il Rayo Vallecano. Joan Laporta nella giornata di ieri ha chiamato in panchina Barjuan come tecnico ad interim fino all’arrivo di Xavi che con tutta probabilità sarà il nuovo allenatore dei catalani. In squadra intanto, c’è chi gode per l’esonero di Koeman: “Libero e contento”.
A cura di Fabrizio Rinelli
129 CONDIVISIONI

Solo quattro presenze in Liga per un totale di appena 72 minuti di in campo in 11 gare complessive nel massimo campionato di calcio spagnolo. Mai sceso in campo in Champions e con l'ultima presenza in Liga che risale addirittura allo scorso 2 ottobre. È lo score negativo di Riqui Puig, centrocampista del Barcellona che con Ronald Koeman in panchina non è mai riuscito a scendere in campo. Lo scorso anno, sempre con Koeman in panchina, Puig totalizzò solo 14 presenze complessive in campionato per un totale di 281 minuti.

Davvero pochi per il talentuoso classe 1999 prodotto delle giovanili del club catalano. Koeman non l'ha mai considerato, lasciandolo lì, sempre in panchina, entrando in campo solo per una manciata di minuti. Ecco perché all'uscita del giocatore con la sua auto dal centro sportivo del Barcellona, come mostra un video pubblicato da ‘Marca', i tifosi catalani lo hanno voluto fermare per strappargli una curiosità, una battuta, dopo l'esonero dell'allenatore olandese. Per Riqui Puig è sembrata quasi una liberazione che il giocatore ha esternato con un gesto che vuol dire tutto. "Ora sei libero. Ora sei felice" gli hanno gridato alcuni sostenitori blaugrana mentre il giocatore ha fermato la sua auto per scattarsi qualche selfie.

L'interesse della Roma in attesa di capire se Xavi lo utilizzerà

La reazione del giocatore è tutta un programma. Quelle parole gli hanno tirato fuori una risata beffarda, che ha fatto sorridere anche coloro i quali erano presenti in quel frangente. Nessuna parola, ma la mimica facciale ha detto praticamente tutto. L'esonero di Koeman ha così riabilitato il giocatore che vorrà giocarsi le sue chance di giocare con Xavi, che con tutta probabilità sarà il nuovo allenatore del Barcellona. Al momento, sulla panchina catalana, c'è Barjuan, tecnico del Barcellona B che ha accettato un incarico ad interim fino all'ingaggio dello stesso Xavi.

Koeman ha sempre preferito concedere minuti ad altri giovani come Nico o Gavi, ma quasi mai a Riqui Puig. Ecco perché nel corso delle ultime settimane, si sarebbe fatta avanti la Roma per chiedere concrete informazioni sulla disponibilità del club e del giocatore per un trasferimento alla Roma. Sfumato Xhaka in estate, Mourinho avrebbe chiesto al club capitolino proprio di sondare il terreno per Riqui Puig in vista dell'estate. Il giocatore nel frattempo se la ride per l'esonero di Koeman, in attesa di capire quale possa essere la scelta migliore per il suo futuro.

129 CONDIVISIONI
Addio al Barcellona per colpa di Koeman, nessun dialogo: “Con lui ho perso la voglia di allenarmi”
Addio al Barcellona per colpa di Koeman, nessun dialogo: “Con lui ho perso la voglia di allenarmi”
Sorpresa Coutinho, ritorna in Premier League: il Barcellona ‘si libera’ del brasiliano
Sorpresa Coutinho, ritorna in Premier League: il Barcellona ‘si libera’ del brasiliano
La Juve apre per Morata al Barcellona ma chiude a Depay: Allegri ha un'idea precisa
La Juve apre per Morata al Barcellona ma chiude a Depay: Allegri ha un'idea precisa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni