270 CONDIVISIONI

Nazionale, Mancini: “Balotelli è il giocatore italiano con le più grandi qualità tecniche”

Mario Balotelli ha giocato l’ultima volta in Nazionale a settembre 2018 contro la Polonia in Nations League. A convocarlo fu Roberto Mancini che non chiude del tutto la porta al calciatore, adesso in forza al Monza in Serie B. Le parole del ct sul giocatore sono incoraggianti. Saprà farne tesoro?
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Maurizio De Santis
270 CONDIVISIONI
Immagine

Mario Balotelli può ancora tornare in Nazionale? A 30 anni l'ex attaccante azzurro è ripartito dalla Serie B: gioca nel Monza che ha ambizioni di promozione. Finora s'è visto in campo per una sola partita: 62 minuti e 1 gol al debutto dopo il lungo periodo di stop provocato sia dalla pandemia sia dalla rottura dei rapporti con il Brescia. Il club brianzolo lo ha ingaggiato da svincolato e messo sotto contratto fino a giugno. Verrà riconfermato oppure andrà altrove? Se ne riparlerà a conti fatti, nella prossima estate che sarà caratterizzata dalle voci di mercato e più ancora dall'Europeo spostato di un anno a causa del Covid.

Super Mario in Azzurro? Le parole di Mancini

Difficile che l'ex punta di Inter, Milan, Manchester City e Liverpool possa avere (ancora) una chance di far parte del gruppo Azzurro. Non è in buon momento della carriera ma il commissario tecnico, Roberto Mancini, non chiude la porta. Conosce benissimo Balotelli, lo ha allenato in Inghilterra e lo ha voluto con sé in Nazionale agli inizi della nuova avventura in panchina, dopo il disastro della mancata qualificazione al Mondiale 2018.

Le porte della Nazionale sono aperte a tutti – ha ammesso Mancini nell'intervento durante la trasmissione Tiki Taka -. Penso che ancora oggi Mario sia il giocatore italiano con le più grandi qualità tecniche. Negli ultimi anni si è perso un po' ma è ancora giovane, ha 30 anni.

I numeri di Balotelli in Nazionale

Balotelli ha raccolto finora 36 presenze e segnato 14 gol con la maglia della Nazionale. L'ultima convocazione risale al 7 settembre 2018 (era in panchina in occasione del pareggio per 1-1 in Nations League contro la Polonia). In precedenza, con ‘Mancio' al timone degli Azzurri, aveva giocato le amichevoli con l'Arabia Saudita (2-1 per l'Italia con un suo gol), la Francia (sconfitta per 3-1) e con l'Olanda (ma è rimasto in panchina). Super Mario tornò in Azzurro dopo un'assenza di 4 anni, la sua esperienza si concluse dopo l'eliminazione dell'Italia nella fase a gironi del Mondiale di Brasile 2014. Ed è in quell'edizione della Coppa che siglò l'ultima rete in una competizione internazionale (1 gol nel 2-1 inflitto all'Inghilterra).

270 CONDIVISIONI
La rivincita di Mancini in Arabia Saudita: squalificati fino a 5 mesi i sei giocatori ribelli
La rivincita di Mancini in Arabia Saudita: squalificati fino a 5 mesi i sei giocatori ribelli
Un video scagiona Mancini: in Arabia-Corea sono i suoi giocatori a tradirlo nel momento decisivo
Un video scagiona Mancini: in Arabia-Corea sono i suoi giocatori a tradirlo nel momento decisivo
Mancini ora rischia l'esonero in Arabia Saudita: "Gesto da vigliacco, non merita questa nazionale"
Mancini ora rischia l'esonero in Arabia Saudita: "Gesto da vigliacco, non merita questa nazionale"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views