In questo fine settimana il Napoli non giocherà. Nel weekend si recuperano le partite della 26esima giornata non giocate sabato e domenica scorsa. Se il Napoli avesse giocato Gattuso avrebbe avuto tre giocatori indisponibili. Perché hanno chiuso con dei problemi fisici l'allenamento odierno: Insigne, Maksimovic e Demme, che verranno rivalutati lunedì prossimo alla ripresa. Il tecnico li vuole tutti a disposizione perché dopo la partita con il Verona c'è il ritorno con il Barcellona, degli ottavi di Champions.

Napoli, tre giocatori infortunati

Lorenzo Insigne e il serbo Maksimovic hanno giocato solo un tempo della partitella e si sono fermati a causa di un risentimento muscolare. Mentre Diego Demme ha riportato un trauma contusivo al ginocchio. Tutti e tre saranno valutati lunedì prossimo. Insigne, Maksimovic e Demme sono tutti e tre in dubbio per la partita con il Verona, che potrebbe disputarsi venerdì 13 marzo (ma la data non è ancora ufficiale).

Le condizioni di Meret, Koulibaly e Malcuit

Il portiere sta seguendo il suo programma di lavoro personalizzato, dovrebbe comunque rimanere fuori per un paio di settimane. Meret è ai box, e soprattutto da tempo è in panchina – Gattuso ha scelto Ospina come titolare. Si è allenato con i compagni Koulibaly, che migliora giorno dopo giorno. Il senegalese potrebbe essere convocato per la partita di Verona. Si sta allenando anche Malcuit, che ha lavorato sia in palestra che sul campo.

Novità nel Napoli per la sfida di Verona

Al di là dei tre giocatori che sono a rischio (Insigne, Maksimovic e Demme), Gattuso sicuramente effettuerà un discreto turnover a Verona, perché dopo qualche giorno c'è la partita di Barcellona. Milik prenderà il posto di Mertens, mentre Politano può far rifiatare Callejon. Chi invece sarà sicuramente in campo è Allan, che il tecnico ha intenzione di rilanciare.