479 CONDIVISIONI
16 Agosto 2022
17:38

Mazzarri dal niente al sogno: trattativa avanzata per andare ai Mondiali in Qatar

Walter Mazzarri potrebbe avere una clamorosa rivincita andando a giocarsi i Mondiali in Qatar sulla panchina del Marocco: sarebbe l’unico italiano presente.
A cura di Paolo Fiorenza
479 CONDIVISIONI

Clamoroso colpo di scena nella carriera di Walter Mazzarri, reduce dalla disastrosa avventura sulla panchina del Cagliari, che lo ha esonerato nel maggio della scorsa stagione dopo aver perso 7 delle ultime 8 partite (i sardi sarebbero poi retrocessi in Serie B). Il 60enne tecnico toscano si trova infatti a Rabat, capitale del Marocco, per trattare con la Federcalcio locale la possibilità di sedersi sulla panchina della Nazionale in vista dei prossimi Mondiali in programma in Qatar.

La grande chance per Mazzarri si è schiusa pochi giorni fa: l'11 agosto Vahid Halilhodzic è stato ufficialmente licenziato dalla Federcalcio marocchina per disaccordi con il presidente federale. Il che significa che il 69enne bosniaco può vantare il non invidiabile record di essere stato esonerato per la terza volta prima di un Mondiale (le prime due volte si erano verificate nel 2010 e nel 2018, quando era CT rispettivamente di Costa d'Avorio e Giappone).

Walter Mazzarri aspetta la sua rivincita: sarebbe l’unico italiano ai Mondiali
Walter Mazzarri aspetta la sua rivincita: sarebbe l’unico italiano ai Mondiali

Ecco dunque spuntare Mazzarri per la panchina del Marocco. Secondo quanto appreso dal media panarabo Al-Araby Al-Jadeed, uno stretto collaboratore del presidente della Federcalcio marocchina, Fouzi Lekjaa, ha confermato l'arrivo del tecnico toscano a Rabat, per trattare la possibilità di allenare i Leoni dell'Atlante. Mazzarri incontrerà il direttore finanziario della Federcalcio, Jaloul Ainouch, per parlare dell'ingaggio, e poi – in caso di fumata bianca – avrà il confronto decisivo con il numero uno federale.

Potrebbe dunque avvenire in grande stile il rientro in pista per il tecnico di Livorno, la cui carriera dopo l'addio al Napoli nel 2013 non ha avuto quelle soddisfazioni che Mazzarri si augurava nel momento in cui sposava prima l'Inter, poi il Watford, infine Torino e Cagliari (due esoneri e due risoluzioni anticipate del contratto). Qualora la trattativa con la Nazionale nordafricana andasse a dama, il toscano si troverebbe ai Mondiali in Qatar in un girone che vede Croazia, Belgio e Canada assieme al Marocco, con calcio d'inizio della prima partita contro la Croazia il 23 novembre. In rosa avrebbe a disposizione due vecchie conoscenze della Serie A come il fiorentino Amrabat e l'udinese Masina. Ancora poco e sapremo se avremo un italiano ai Mondiali.

479 CONDIVISIONI
Lo studio che svela chi vincerà Qatar 2022, aveva già stupito tutti negli ultimi due Mondiali
Lo studio che svela chi vincerà Qatar 2022, aveva già stupito tutti negli ultimi due Mondiali
La Danimarca a Qatar 2022 con una maglia senza lo sponsor:
La Danimarca a Qatar 2022 con una maglia senza lo sponsor: "Per i lavoratori morti per il Mondiale"
La frecciata di Mourinho a Mancini:
La frecciata di Mourinho a Mancini: "Il talento c'è, inaccettabile che l'Italia non sia ai Mondiali"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni