181 CONDIVISIONI

Maignan fa una parata fenomenale su Banda, una respinta irreale: un balzo felino che ricorda Dida

Maignan salva la porta del Milan nei minuti finali della partita di Lecce con balzo felino che a molti tifosi rossoneri ha ricordato Dida.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
181 CONDIVISIONI
Immagine

Mike Maignan ha effettuato una parata favolosa nei minuti finali del primo tempo di Lecce-Milan. Si tratta dell'ennesimo intervento da fenomeno del portiere francese da quando è in Italia, che vale quasi quanto un gol.

Banda non effettua un gran tiro, ma ha grandi probabilità di segnare da quella posizione e con la conclusione che effettua: sulla sua strada però trova il portiere del Milan, che con un balzo felino respinge la conclusione del calciatore avversario e tiene la squadra rossonera sul doppio vantaggio allo stadio Via del Mare.

Non scopriamo Maignan oggi e questi interventi sembrano normale amministrazione per uno come lui ma quando ci si trova davanti a gesti tecnici del genere bisogna sottolinearne la bellezza e la difficoltà.

Il Lecce aveva bucato la difesa del Milan e tutto il reparto era in ritardo sulla giocata dei salentini: sul cross dalla destra Lameck Banda è arrivato il corsa e ha calciato di prima intenzione sul palo più vicino ma Maignan ha intuito la giocata del suo avversario e ha respinto il pericolo con un balzo a dir poco miracoloso.

A molti tifosi del Milan questo intevento ha ricordato una respinta che Dida effettuò in una partita storica del Diavolo contro l'Ajax in Champions League: il brasiliano, nonostante fosse molto alto, riusciva ad andare a terra con una velocità incredibile ed era sempre molto reattivo anche su tiri molto ravvicinati.

Su entrambe le reti del Lecce, segnate da Sansone e Banda intorno alla metà della ripresa, il portiere transalpino non può nulla perché le conclusioni sono imprendibili anche per lui: l'ex Bologna ha piazzato la palla sotto la traversa dalla linea dell'area piccola mentre l'esterno zambiano ha infilato l'angolo più lontano in maniera perfetta da posizione ottimale per far girare la palla e renderla imparabile.

181 CONDIVISIONI
Nico Gonzalez fa sempre la stessa cosa sui rigori e Sommer lo sapeva: perché lo ha parato
Nico Gonzalez fa sempre la stessa cosa sui rigori e Sommer lo sapeva: perché lo ha parato
Il Milan ipoteca il passaggio agli ottavi di Europa League: Rennes schiantato 3-0
Il Milan ipoteca il passaggio agli ottavi di Europa League: Rennes schiantato 3-0
Il Milan vola agli ottavi di Europa League nonostante la sconfitta: al Rennes non basta il 3-2
Il Milan vola agli ottavi di Europa League nonostante la sconfitta: al Rennes non basta il 3-2
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni