108 CONDIVISIONI
19 Luglio 2022
18:53

L’urlo di ten Hag: “Cosa ca**o fai?!”. Nel Manchester in campo c’è una nuova regola

Il Manchester United sta iniziando a recepire le idee e i dettami di Erik ten Hag, che dal suo arrivo ha instaurato le sue regole sia in campo che nello spogliatoio.
A cura di Vito Lamorte
108 CONDIVISIONI

Il Manchester United sta lavorando in vista della stagione 2022-2023 e il nuovo corso targato Erik ten Hag suscita un certo interesse, sia in Inghilterra che oltre la Manica. I Red Devils vogliono voltare pagina dopo diverse annate deludenti e stanno mettendo le basi per una stagione da protagonisti: la società si sta muovendo sul mercato, come dimostrano gli ultimi arrivi di Eriksen e Martinez, mentre in campo il tecnico olandese sta cercando di imporre i suoi principi di gioco.

Nelle prime uscite lo United ha impressionato per come si è espresso ma il calcio estivo, si sa, può essere ingannevole: il poker rifilato al Liverpool ha esaltato i tifosi e oggi è arrivata la vittoria per 3-1 sul Crystal Palace. Gli uomini di ten Hag hanno messo in mostra un'ottima idea di gioco e hanno segnato due reti molto belle con Rashford e Sancho ma c'è da registrare anche la terza rete in altrettante presenze nella pre-season di Martial.

A suscitare clamore nell'ambiente United, però, non sono i gol o le prestazioni ma la mentalità che ten Hag sta provando a portare alla squadra. Il tecnico olandese è stato beccato dalle telecamere mentre rimproverava un suo calciatore per aver calciato lungo e non aver cercato una soluzione più vicina. Non è chiaro con chi ce l'avesse, precisamente, ma molti indizi portano a David de Gea.

Un video delle fasi finali della partita è diventato virale sui social perché si sente la voce di ten Hag che grida "David, che ca**o stai facendo?!", dopo che il portiere spagnolo ha calciato verso la metà campo il passaggio di un compagno.

Su quel lancio il Manchester United ha perso il possesso palla e il manager non ha preso bene quella situazione perché la squadra, in vantaggio di due reti sull'avversaria, deve imparare ad amministrare il tempo con il pallone.

Sui social si è acceso subito un dibattito su chi fosse il giocatore preso di mira dal tecnico e se molti hanno subito hanno puntato il dito contro De Gea, altri ritengono che l'allenatore olandese fosse arrabbiato con il giovane Charlie Savage. Non è del tutto chiaro in entrambi i casi, ma i tifosi dello United sono felici di vedere che ten Hag non ha paura di urlare contro i suoi giocatori anche quando è in vantaggio per 3-1 in un'amichevole.

L'ex allenatore dell'Ajax ha cambiato molte cose all'interno dello spogliatoio e suoi metodi sembrano già essere stati recepiti dai giocatori.La fiducia sta lentamente tornando in casa Manchester United in vista della stagione 2022-2023 ma

108 CONDIVISIONI
Cristiano Ronaldo chiede e ottiene la cessione a gennaio: può andare in 16 squadre
Cristiano Ronaldo chiede e ottiene la cessione a gennaio: può andare in 16 squadre
L'intervista di Guardiola dopo aver vinto 6-3 non è normale:
L'intervista di Guardiola dopo aver vinto 6-3 non è normale: "Pep, tutto questo è spaventoso"
Haaland e il City dominano il derby di Manchester: tifosi dello United scappano via all'intervallo
Haaland e il City dominano il derby di Manchester: tifosi dello United scappano via all'intervallo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni