2.840 CONDIVISIONI

Lukaku è sparito dopo l’offerta della Juve al Chelsea: l’Inter lo chiama ma lui non risponde più

Lukaku accende il calciomercato e non risponde più all’Inter e ai compagni di squadra dopo l’entrata a gamba tesa della Juventus nell’affare col Chelsea. Il belga avrebbe aperto a un trasferimento in bianconero: nerazzurri infastiditi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
2.840 CONDIVISIONI
Immagine

"Cosa farei se arrivasse una proposta di Juventus o Milan? Non ci andrei mai". Furono le parole di Romelu Lukaku nella famosa intervista di mercato rilasciata il 31 dicembre 2021 in cui parlava del suo infelice ritorno al Chelsea e del desiderio di tornare un giorno a vestire ancora la maglia nerazzurra. "Mai, mai, mai, mai" continuava a dire. Parole che oggi suonano come una beffa per tutti gli interisti dato che nelle ultime ore sta accadendo qualcosa di imponderabile: la Juventus è entrata a gamba tesa nell'affare tra l'Inter e il Chelsea per riportare definitivamente Big Rom in nerazzurro. Da settimane va infatti avanti la trattativa per ridare a Simone Inzaghi la possibilità di puntare sul belga già dal prossimo ritiro.

Diversi giorni sono trascorsi tra offerte presentate e poi rifiutate dai londinesi fino alla definizione definitiva dell'affare: 35 milioni + 5 di bonus. L'Inter era riuscita ad accontentare il Chelsea nelle ultime ore, ma c'è un problema: Lukaku non risponde più a dirigenti e calciatori nerazzurri. Motivo? Il forte inserimento della Juventus che ha proposto al Chelsea 37,5 milioni più 2,5 di bonus: la stessa cifra dell'Inter. Il silenzio del giocatore, che avrebbe fra le mani un ingaggio garantito da 12 milioni a stagione, fa presumere che il belga abbia fortemente aperto alla possibilità che possa andare in bianconero e per questo l'Inter si sarebbe stizzita da questa situazione che avrebbe del clamoroso.

L'errore di Lukaku nella finale di Champions contro il Manchester City.
L'errore di Lukaku nella finale di Champions contro il Manchester City.

L'offerta della Juventus è però a tempo. I bianconeri hanno chiesto al Chelsea qualche settimana per accettare questa cifra in attesa che Giuntoli riesca a cedere Vlahovic entro il 4 agosto. Al momento sul serbo c'è stata la forte apertura del PSG, destinazione gradita anche al giocatore. Il Chelsea non è interessato all'ex Fiorentina e per questo bisognerà attendere per capire il destino di Lukaku. C'è da dire che però i Blues hanno fretta di cedere subito il giocatore che nel frattempo non risponde più alle sollecitazioni della dirigenza nerazzurra e nemmeno ai compagni di squadra. Una situazione che ha infastidito e non poco l'Inter che potrebbe virare anche su altri obiettivi lasciando che sia la Juventus a prendersi il giocatore.

Una situazione paradossale dato che Lukaku ha sempre professato il suo grande amore per l'Inter e mai nessuno si sarebbe aspettato che potesse andare alla Juventus: l'eterna rivale nerazzurra contro cui Lukaku ha anche segnato un gol pesante nell'ultima Coppa Italia con tanto di esultanza nervosa per i cori razzisti nei suoi confronti piovuti da una parte della curva bianconera. La volontà del giocatore in questa vicenda risulterà dunque di vitale importanza ed è assurdo che proprio nel momento in cui i due club avevano trovato l'accordo, Lukaku abbia deciso di aprire completamente alla Juventus. Probabile che il progetto e le parole pronunciate da Giuntoli abbiano fatto breccia nel cuore del belga che ora attende solo l'ok defintivo

2.840 CONDIVISIONI
Allegri punto da una domanda provocatoria dopo Inter-Juve: "Per il gioco dei giornalisti è normale"
Allegri punto da una domanda provocatoria dopo Inter-Juve: "Per il gioco dei giornalisti è normale"
Sul gol che decide Inter-Juve ci sono 3 nerazzurri dove non dovrebbero essere: è il genio di Inzaghi
Sul gol che decide Inter-Juve ci sono 3 nerazzurri dove non dovrebbero essere: è il genio di Inzaghi
La Juve presenta il nuovo acquisto Alcaraz e risponde l'omonimo tennista: Carlitos poi cancella
La Juve presenta il nuovo acquisto Alcaraz e risponde l'omonimo tennista: Carlitos poi cancella
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views