Mondiali in Qatar 2022
24 Novembre 2022
11:40

Luis Enrique martella la Spagna dopo un 7-0 anche davanti a Re Filippo: “Qualcuno ha sbagliato”

Il monarca iberico si complimenta con le Furie Rosse per la rotonda vittoria sulla Costa Rica: “Non sono un esperto ma posso dire che non ho visto errori”. Il ct non riesce a trattenersi e muove un appunto.
A cura di Maurizio De Santis
Il re di Spagna nello spogliatoio per congratularsi della vittoria contro la Costa Rica.
Il re di Spagna nello spogliatoio per congratularsi della vittoria contro la Costa Rica.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Il 7-0 lo ha già dimenticato. Per Luis Enrique la vittoria della sua Spagna con la Costa Rica è null'altro che un dato statistico importante, incoraggiante, qualcosa di cui andare fieri lo spazio di una serata e nulla più. Non c'è tempo per crogiolarsi sugli allori né per specchiarsi dopo un risultato così eclatante e dirompente.

Anzi, il commissario tecnico delle Furie Rosse riesce a trovare un difetto anche a corredo di una prestazione così dominante e impressionante. Un risultato che spicca per le proporzioni e per il confronto con la cadute fragorose al debutto di altre nazionali come Argentina (battuta dall'Arabia Saudita) e Germania (superata in rimonta dal Giappone).

La reazione istintiva del commissario tecnico spagnolo alle parole del monarca.
La reazione istintiva del commissario tecnico spagnolo alle parole del monarca.

Questione di mentalità e approccio alle partite che devono essere sempre gli stessi, qualunque sia l'avversario che hai di fronte, perché tutto deve funzionare con precisione meccanica. Costruzione della manovra, gestione della pressione e dei differenti momenti dell'incontro, fase di non possesso, palleggio scientifico, risalita del campo intelligente, sistemazione tattica tale che i movimenti dei calciatori dia l'idea di una compattezza della falange che avanza senza (apparenti) punti deboli.

Questione di dettagli e di sfumature che fanno la differenza tra l'essere una squadra che gioca bene e una grande squadra. Ecco perché ‘Lucho' si lascia prendere dall'istinto e ha una reazione impulsiva anche quando all'interno dello spogliatoio arriva il Re Filippo VI per complimentarsi con i giocatori e lo staff tecnico della selezione (come testimoniato dal video pubblicato da Marca).

Il Monarca sorride, stringe le mani, riceve anche in dono una maglia con tutti gli autografi e si lascia sfuggire un entusiasta "continuiamo così" poi dedica qualche attimo per esprimere un'opinione su quel che ha visto. È rimasto favorevolmente colpito sia per le dimensioni della vittoria (che è equivale a mettersi un pezzo di qualificazione agli ottavi in tasca) sia per la bellezza dello spettacolo al quale ha assistito. E qui il riferimento è al talento dei giovani, all'identità e al sincronismo dei movimenti che sono il riflesso diretto del lavoro del ct.

Il re Filippo VI riceve la maglia autografata delle Furie Rosse dopo la vittoria con la Costa Rica.
Il re Filippo VI riceve la maglia autografata delle Furie Rosse dopo la vittoria con la Costa Rica.

"Ci siamo divertiti – le parole del re iberico -. Al di là del risultato, è una gioia vedervi giocare. Non avevo mai assistito a una partita con un esito del genere". Luis Enrique segue con attenzione e proprio non riesce a trattenersi di fronte a un passaggio del discorso di Filippo VI. "È bello iniziare così – ha aggiunto, è stato uno spettacolo. Non posso dirmi un esperto ma non ho visto errori".

Il tecnico lo interrompe e, sia pure col sorriso sulle labbra, sottolinea che qualcosa non gli piaciuto e qualche sbavatura (non sfuggita al suo occhio) l'ha notata. "Qualcuno sì… qualcuno ha sbagliato", dice Luis Enrique. Implacabile, pensa già alla Germania.

385 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
-
Senegal
Olanda
-
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
-
Inghilterra
Iran
-
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
-
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
-
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
-
Messico
Polonia
-
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 0
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
-
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
-
Danimarca
Tunisia
-
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
-
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
-
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
-
Germania
Giappone
-
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
-
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
-
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
-
Marocco
Croazia
-
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
-
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
-
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
-
Brasile
Serbia
-
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
-
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
-
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
-
Portogallo
Ghana
-
Uruguay
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Ecuador
1
1
0
4
2
Olanda
1
1
0
4
3
Senegal
1
0
1
3
4
Qatar
0
0
2
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
1
1
0
4
2
Iran
1
0
1
3
3
Stati Uniti
0
2
0
2
4
Galles
0
1
1
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Arabia Saudita
1
0
0
3
2
Messico
0
1
0
1
3
Polonia
0
1
0
1
4
Argentina
0
0
1
0
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
1
0
0
3
2
Danimarca
0
1
0
1
3
Tunisia
0
1
0
1
4
Australia
0
0
1
0
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Spagna
1
0
0
3
2
Giappone
1
0
0
3
3
Germania
0
0
1
0
4
Costa Rica
0
0
1
0
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Belgio
1
0
0
3
2
Croazia
0
1
0
1
3
Marocco
0
1
0
1
4
Canada
0
0
1
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
1
0
0
3
2
Svizzera
1
0
0
3
3
Camerun
0
0
1
0
4
Serbia
0
0
1
0
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
1
0
0
3
2
Corea del Sud
0
1
0
1
3
Uruguay
0
1
0
1
4
Ghana
0
0
1
0
3
Valencia (Ecuador)
2
Taremi (Iran)
Gakpo (Olanda)
Torres (Spagna)
Richarlison (Brasile)
Giroud (Francia)
Saka (Inghilterra)
1
Á. Morata (Spagna)
Klaassen (Olanda)
Félix (Portogallo)
Leão (Portogallo)
Ronaldo (Portogallo)
Muntari (Qatar)
Dia (Senegal)
Diédhiou (Senegal)
Dieng (Senegal)
Sterling (Inghilterra)
Asensio (Spagna)
Gavi (Spagna)
Olmo (Spagna)
Soler (Spagna)
Weah (Stati Uniti)
Embolo (Svizzera)
Ayew (Ghana)
Al Shehri (Arabia Saudita)
Messi (Argentina)
Goodwin (Australia)
Batshuayi (Belgio)
Mbappé (Francia)
Rabiot (Francia)
Bale (Galles)
Gündogan (Germania)
Rezaeian (Iran)
Bukari (Ghana)
Asano (Giappone)
Doan (Giappone)
Bellingham (Inghilterra)
Grealish (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Al Dawsari (Arabia Saudita)
Cheshmi (Iran)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni