6.964 CONDIVISIONI
4 Ottobre 2022
12:37

L’Ucraina si candida per ospitare i Mondiali di calcio 2030, insieme a Portogallo e Spagna

L’Ucraina si unirà a Spagna e Portogallo. Le tre nazioni europee vogliono ospitare la Coppa del Mondo del 2030. Ma sono tante le candidature per l’edizione del centenario dei Mondiali.
A cura di Alessio Morra
6.964 CONDIVISIONI

Manca un mese e mezzo all'inizio dei Mondiali del Qatar. Ma si pensa anche quelli del 2030, che ancora non sono stati assegnati (quelli del 2026 si terranno in Canada, Stati Uniti e Messico). Diverse nazioni hanno posto la propria candidatura e all'elenco si aggiunge pure l'Ucraina, che potrebbe formare un terzetto totalmente inedito con Spagna e Portogallo.

I Mondiali del 2022 saranno i primi a disputarsi in autunno, dal 20 novembre al 18 dicembre in Qatar, quelli del 2026 saranno i primi a giocarsi in tre nazioni differenti (al massimo in precedenza c'era stato un tandem di due paesi, Giappone e Corea del Sud 2002). La FIFA sta vagliando già le candidature per l'edizione del 2030. Un Mondiale che in tanti vogliono, perché è quello del centenario, il primo si è disputato in Uruguay nel 1930.

Dal 20 novembre al 18 dicembre si disputeranno i Mondiali del Qatar.
Dal 20 novembre al 18 dicembre si disputeranno i Mondiali del Qatar.

Proprio l‘Uruguay vorrebbe celebrare il centenario con un altro Mondiale, ma non da solo. Ed ha proposto la candidatura congiunta con Argentina (che lo ha organizzato nel 1978), Paraguay e Cile (che ospitò quello del 1962). L'Arabia Saudita si è fatta avanti e ha proposto la sua candidatura con Egitto e Grecia. Ma la FIFA sembra voler puntare sull'Europa, che per tre edizioni consecutive vedrà i Mondiali lontani dal vecchio continente.

Il presidente dell’Ucraina Zelensky ha dato l’ok alla candidatura dell’Ucraina per i Mondiali di calcio 2030.
Il presidente dell’Ucraina Zelensky ha dato l’ok alla candidatura dell’Ucraina per i Mondiali di calcio 2030.

Con forza hanno presentato la loro candidatura congiunta la Spagna e il Portogallo, che parevano voler correre ognuno per il conto suo. La Spagna evoca dolci ricordi all'Italia, il Mundial del 1982, il Portogallo invece ha organizzato finora al massimo gli Europei. Ma al tandem iberico dovrebbe diventare un trio. Secondo quanto riporta il quotidiano britannico ‘The Times", a Spagna e Portogallo dovrebbe unirsi l'Ucraina, che vorrebbe ospitare uno dei gironi della manifestazione. Il presidente ucraino Zelensky ha dato l'ok, così come i governi di Spagna e Portogallo. L'annuncio della triplice candidatura dovrebbe essere annunciato nella giornata di mercoledì. Ovviamente, la proposta ha anche come base l'idea che il calcio possa riportare speranza e pace a una nazione martoriata dalla guerra con la Russia.

6.964 CONDIVISIONI
Perché Cristiano Ronaldo era in lacrime durante l'inno del Portogallo ai Mondiali
Perché Cristiano Ronaldo era in lacrime durante l'inno del Portogallo ai Mondiali
Chi è Il Falco, l’italiano che ha fatto invasione di campo ai Mondiali durante Portogallo-Uruguay
Chi è Il Falco, l’italiano che ha fatto invasione di campo ai Mondiali durante Portogallo-Uruguay
Corea del Sud-Portogallo in diretta, il risultato LIVE della partita dei Mondiali: in palio gli ottavi
Corea del Sud-Portogallo in diretta, il risultato LIVE della partita dei Mondiali: in palio gli ottavi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni