Serie A da record per quanto concerne i calci di rigore assegnati. Mai nella storia del campionato a girone unico erano stati concessi 187 penalty. C'è però una squadra del massimo torneo di calcio italiano che in 38 partite non ha mai avuto un tentativo dal dischetto a suo favore. Si tratta dell'Udinese, unica formazione senza calci di rigore all'attivo della Serie A. Un dato molto curioso quello dei friulani che bissano così quello ottenuto in precedenza dal Siena.

Serie A, l'Udinese chiude la stagione senza rigori

L’Udinese è l’unica squadra della Serie A che non ha avuto calci di rigore a favore in tutto l’arco del campionato. Nemmeno un tentativo dal dischetto per la squadra di Gotti in 38 partite giocate, a fronte invece degli 8 penalty fischiati contro. La penultima nella classifica dei rigori concessi, ovvero la retrocessa Brescia ha potuto contare su 4 chance dagli undici metri. La squadra friulana, che ha comunque centrato l'obiettivo salvezza, è l'unica ad aver messo a referto questo dato nei top 5 campionati europei. Bissato così il precedente del Siena nella stagione di Serie A 2014/2015, chiusasi anche in quell'occasione per i toscani senza penalty a favore.

Record di rigori concessi nella Serie A 2019/2020

Un risultato ancor più sorprendente quello dell'Udinese se si considera che la Serie A 2019/2020 ha fatto registrare il record di rigori assegnati, ovvero 187 in 380 partite. Mai in precedenza nella storia dei campionati a girone unico, erano stati concessi tutti questi penalty (merito anche del Var e della nuova regola sul fallo di mano) con il primato precedente che risaliva all'annata 1949/1950 con 140 rigori. Basti pensare che c'è stata una media di 0.49 rigori a partita, con 152 tentativi andati a buon fine e 35 rigori sbagliati o parati dagli estremi difensori.