Mondiali in Qatar 2022
21 Novembre 2022
8:42

Il caso di Harry Kane: rischia un’ammonizione prima di iniziare a giocare (ma non è il solo)

Ai Mondiali in Qatar la partita Inghilterra-Iran va oltre il calcio: inginocchiarsi prima del fischio d’inizio, la fascia di capitano One Love fuorilegge, la reazione dei calciatori asiatici potrebbero dare una connotazione diversa alla gara. Cosa può accadere? Una nota della Football Association spiega tutto.
A cura di Maurizio De Santis
Il capitano dell’Inghilterra, Harry Kane, rischia l’ammonizione se, come ammesso, indosserà la fascia One Love.
Il capitano dell’Inghilterra, Harry Kane, rischia l’ammonizione se, come ammesso, indosserà la fascia One Love.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Prendere un'ammonizione senza giocare e procurare anche un'ammenda salata alla propria federazione. Può succedere questo pomeriggio ad Harry Kane, capitano dell'Inghilterra che debutta ai Mondiali in Qatar nella partita inaugurale del Gruppo B contro l'Iran.

Il calciatore del Tottenham rischia di pagare a caro prezzo la coerenza delle idee e delle motivazioni che lo spingono ad andare in campo con al braccio la fascia della discordia, la stringa che secondo la Fifa è fuori luogo, fuorilegge, fuori dagli schemi nell'ambito di un'edizione della Coppa del Mondo con molte ombre. "Noi invece pensiamo che sia una dichiarazione forte che farà il giro del mondo – ha ammesso il ct dei Tre Leoni, Southgate -. Un messaggio soprattutto per i giovani: ovvero che l'inclusività è importante".

Un cuore arcobaleno, il simbolo ‘one love'. È il disegno proibito, l'accessorio sgradito che agli occhi del mondo intero, nelle intenzioni dei protagonisti è simbolo di inclusività e rispetto dei diritti della comunità LGBTQIA+ in replica alla criminalizzazione dell'omosessualità in Qatar. "Una malattia della mente", così è stata definita dall'ambasciatore del Trofeo, Khalid Salman, che ha rimarcato il concetto parlando dei gay come "un cattivo esempio per i bambini".

Parole che stridono con il coming out del responsabile comunicazioni della Fifa a margine della conferenza stampa nella quale il presidente, Gianni Infantino, aveva tuonato contro l'ipocrisia dell'Europa per le polemiche scaturite dall'organizzazione dell'evento nel Paese arabo.

Per la Federazione mondiale quell'elastico colorato potrebbe essere addirittura sequestrato nell'immediata vigilia del match da un ufficiale mandato apposta negli spogliatoi per verificare il corretto utilizzo dell'attrezzatura tecnica come da regolamento. Kane potrebbe addirittura prendere un cartellino giallo prima ancora del fischio d'inizio.

L’Olanda medita di andare in campo con una doppia fascia: quella ufficiale e l’altra, One Love.
L’Olanda medita di andare in campo con una doppia fascia: quella ufficiale e l’altra, One Love.

Cosa accadrà adesso? Manterrà ferma la propria posizione oppure cambierà idea su suggerimento della Football Association? I vertici del calcio inglese hanno posto la questione alla Fifa a settembre scorso ma senza ricevere alcuna risposta, dicendosi pronta anche a sostenere il costo della multa ma chiedendo chiarimenti sulle possibili conseguenze disciplinari per il calciatore che – se ammonito – partirebbe addosso con un pesante fardello per il rischio che un altro "giallo" lo possa estromettere per squalifica dalla gara successiva.

Un comunicato da parte della Federazione inglese sembra dissolvere ogni dubbio al riguardo: "Non possiamo mettere i nostri giocatori nella situazione in cui potrebbero essere ammoniti o addirittura costretti a lasciare il campo di gioco".

È la stessa preoccupazione espressa da Germania, Galles e Olanda (con le ultime due in campo nella giornata odierna) che pure hanno manifestato l'intenzione di vedere al braccio dei rispettivi capitani la stringa vietata. C'è chi come Virgil van Dijk potrebbe addirittura scendere in campo portandone due al braccio: quella ufficiale della Fifa e l'altra considerata vietata. "Se riceverò un cartellino giallo per averla indossata – ha aggiunto il colosso ‘arancione' del Liverpool – dovremo parlarne… non mi va di giocare mentre sono ammonito".

La fascia One Love non è l'unico messaggio tangibile che l'Inghilterra vuol lanciare. I giocatori s'inginocchieranno prima dell'inizio del match con l'Iran, con quel taking the knee che richiama al Black Live Matter esprimeranno sostegno alla lotta contro il razzismo e altre manifestazioni di discriminazione. La stessa nazionale asiatica è sotto i riflettori per quanto sta accadendo nel Paese e la sollevazione popolare nei confronti del governo a sostegno della condizione e dei diritti delle donne.

La protesta della nazionale iraniana: giubbotto nero in segno di lutto prima di alcune amichevoli.
La protesta della nazionale iraniana: giubbotto nero in segno di lutto prima di alcune amichevoli.

I concetti espressi alla vigilia dell'incontro dal suo giocatore più rappresentativo, Azmoun, contro il regime di Al Khamenei hanno già alimentato il caso. È solo l'ennesimo atto a corredo di altri ben più eclatanti come il giubbotto nero indossato in segno di lutto prima di un'amichevole col Senegal e nessuna esultanza dopo un gol. Lo stesso capitano dell'Iran, Ehsan Hajisafi, ha preso una posizione netta: "Le condizioni nel nostro Paese non sono giuste e la nostra gente non è felice. Spero cambino secondo le aspettative del nostro popolo". Inghilterra-Iran è molto più di una partita di calcio.

1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni