1.021 CONDIVISIONI
2 Settembre 2021
22:40

L’Italia stecca la prima dopo gli Europei: solo 1-1 contro la Bulgaria

La Nazionale di Roberto Mancini fresca di titolo di campione d’Europa non è andata oltre l’1-1 nel match contro la Bulgaria valido per le qualificazioni mondiali. Al gol di Federico Chiesa ha risposto l’attaccante dell’Ascoli Iliev. L’Italia resta prima nel girone con 4 punti di vantaggio sulla Svizzera prossima avversaria.
A cura di Marco Beltrami
1.021 CONDIVISIONI

Solo 1-1 per la Nazionale al ritorno in campo dopo la vittoria degli Europei. L'Italia di Roberto Mancini nel match valido per le qualificazioni mondiali contro la Bulgaria non è riuscita a portare a casa i 3 punti. Il gol di Iliev, il primo subito dagli azzurri nel girone, ha rimesso il discorso in parità dopo il vantaggio di Federico Chiesa. La Nazionale interrompe la striscia di 3 vittorie nel gruppo C, ma resta prima in classifica con 10 punti, 4 in più della seconda Svizzera prossima avversaria a Basilea il 5 settembre e con due partite in meno. La soddisfazione è quella di aver messo in cascina il 35° risultato utile consecutivo: un rendimento che ha permesso all'Italia di eguagliare Spagna e Brasile.

L'Italia ha iniziato il match con il piglio di chi sa di essere superiore all'avversario e vuole mettere subito il match sui binari giusti. Difficile trovare spazi contro i bulgari molto coperti fino al quarto d'ora quando Chiesa dopo un bell'uno-due con Immobile ha trovato l'angolino, per esultare poi in quella che un tempo è stata la sua Firenze. Una marcatura che sembrava il preludio ad una gara in discesa, almeno fino al 39′ quando dopo una ripartenza Iliev attaccante dell'Ascoli ha trovato il pari. Doccia fredda per gli azzurri che sono rientrati negli spogliatoi lamentandosi timidamente anche per un presunto rigore non concesso a Immobile (giusta la decisione dell'arbitro, coadiuvato dal Var).

Gli azzurri non si sono scomposti nella ripresa e hanno continuato a fare la partita. L'occasione più limpida è capitata sui piedi ancora di Chiesa, disinnescato da un super intervento del portiere avversario. Nell'ultimo quarto d'ora con la Bulgaria tutta arroccata nella propria metà campo, Mancini si è giocato in avanti le carte Berardi (primi minuti stagionali per lui) e Raspadori. Alla fine però non sono arrivati ulteriori brividi per la difesa bulgara che si è dimostrata imperforabile. Secondo punto nel girone per la Bulgaria, che all'andata in casa era stata battuta per 2-0. Per Mancini ci sarà da lavorare in vista del match contro la Svizzera, dove sarà vietato sbagliare per non rischiare di compromettere il cammino nel girone.

1.021 CONDIVISIONI
Tonali indica la via all'U21, Turati blinda la porta: l'Italia batte 2-1 la Bosnia e punta la Svezia
Tonali indica la via all'U21, Turati blinda la porta: l'Italia batte 2-1 la Bosnia e punta la Svezia
Lucca segna ma non basta: Italia-Svezia Under 21 1-1, azzurri beffati al 92'
Lucca segna ma non basta: Italia-Svezia Under 21 1-1, azzurri beffati al 92'
Italia ai Mondiali se… la classifica del Gruppo C prima della partita contro la Svizzera
Italia ai Mondiali se… la classifica del Gruppo C prima della partita contro la Svizzera
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni