40 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

L’errore è grosso: Robert Sanchez regala un gol all’Arsenal, e in Inghilterra lo paragonano a Onana

Il portiere spagnolo commette un grave errore che rimette in partita l’Arsenal. Robert Sanchez ahi lui finisce in copertina dopo il derby, che il Chelsea stava dominando.
A cura di Alessio Morra
40 CONDIVISIONI
Immagine

L'Arsenal è riuscito a mantenere l'imbattibilità evitando di perdere con il Chelsea, che nel derby di Londra, o meglio in uno dei tanti derby, è stato a lungo padrone della partita, ma nel finale i Gunners hanno rimediato e lo hanno fatto sfruttando anche un clamoroso errore del portiere dei Blues: Robert Sanchez, che ha dato il là (involontariamente) alla rimonta della squadra di Arteta.

Robert Lynch Sanchez è meglio noto solo come Robert Sanchez, forse quel Lynch (che magari è un omaggio per il visionario regista) l'avrebbe potuto mantenere. Perché l'accoppiata Robert Sanchez per anni lo ha confuso con un notissimo deejay e cioè Roger Sanchez, e sui motori di ricerca la parola dj viene spessissimo abbinata all'ex portiere del Brighton, che la scorsa estate a 26 anni è diventato il titolare del Chelsea, che ha sborsato 28 milioni di euro per acquistarlo.

Ahi lui, nel derby con i Gunners, ha conquistato popolarità mondiale e probabilmente più nessuno lo abbinerà al suo omonimo che però fa della musica la sua professione. Perché come d'incanto il lavoro di Pochettino ha trovato il suo fine. Un primo tempo perfetto e l'1-0 con rigore di Cole Palmer quasi stava stretto al Chelsea che a inizio ripresa ha raddoppiato con un tiro particolarissimo di Mudryk. Il match pareva ben indirizzato, ma certo non era chiuso.

Serviva un episodio all'Arsenal per rientrare in partita e quell'episodio è arrivato. L'opportunità gliel'ha data, suo malgrado, proprio Sanchez che ha commesso una leggerezza clamorosa e che è assai evidente. Il Chelsea riparte dal basso, Sanchez rimette in gioco il pallone, lo tocca lentamente, lo fa in modo pessimo e serve Declan Rice, che non aspettava altro, e non sperava nemmeno cotanta grazia. L'ex Hammers riceve, colpisce benissimo e mette la palla in rete, mentre lo spagnolo pian piano si riposiziona verso i pali e allarga le mani quando vede il pallone insaccarsi.

Va da sé che da quel preciso momento i tifosi social lo hanno preso di mira, in particolare quelli del Chelsea che lo hanno paragonato pure a Onana, che allo United sta deludendo parecchio. L'Arsenal poi riesce a trovare il pari con una splendida girata di Trossard, che comunque ha lasciato di stucco Sanchez, che vedrà fioccare i 4 nelle pagelle di Chelsea-Arsenal.

40 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views