24 Gennaio 2023
10:04

L’Aston Villa fa una sorpresa al nuovo acquisto: “Guarda il maxi schermo”. Inizia a piangere

L’Aston Villa ha ufficializzato il suo secondo acquisto del mercato invernale, pagando 20 milioni ai Chicago Fire per il giovane attaccante colombiano Jhon Duran. Il club gli ha fatto una bellissima sorpresa quando lo ha condotto al Villa Park: sul maxi schermo è comparsa una vecchia conoscenza…
A cura di Paolo Fiorenza

L'Aston Villa ha piazzato il secondo colpo di mercato da quando lo scorso 24 ottobre Unai Emery è stato annunciato ufficialmente come nuovo tecnico del club di Birmingham al posto dell'esonerato Steven Gerrard: dopo aver preso il terzino Alex Moreno dal Real Betis un paio di settimane fa, i Villans – reduci da tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro partite e risaliti a metà classifica della Premier – hanno speso 20 milioni di euro per acquistare il 19enne Jhon Duran dai Chicago Fire.

Jhon Duran con la maglia dei Chicago Fire in MLS
Jhon Duran con la maglia dei Chicago Fire in MLS

Il 19enne attaccante colombiano si è affermato nella sua unica stagione giocata in Major League Soccer (8 gol e 6 assist in 28 presenze complessive) ed ha già spiccato il volo verso il calcio europeo. Un investimento importante per un ragazzo così giovane, che va a sostituire in rosa il pari ruolo Danny Ings appena trasferitosi al West Ham. L'Aston Villa peraltro ha avuto un pensiero bellissimo per accogliere Duran al Villa Park, facendogli una sorpresa che lo ha commosso fino alle lacrime.

Jhon Duran alza lo sguardo e vede apparire sullo schermo del Villa Park una vecchia conoscenza
Jhon Duran alza lo sguardo e vede apparire sullo schermo del Villa Park una vecchia conoscenza

I Claret & Blue hanno infatti coinvolto la leggenda del club Juan Pablo Angel, connazionale del nuovo arrivato, nato a Medellin come lui. Un attaccante che ha vestito la maglia della nazionale colombiana per 10 anni, con tanto di numero 9 sulle spalle. I dirigenti del Villa hanno dunque chiesto al loro vecchio giocatore di registrare un video di benvenuto per Duran.

Al ragazzo è stato chiesto di guardare il maxi schermo all'interno del Villa Park e lì si è materializzato il volto del 47enne Angel (62 gol in 205 presenze con i Villans tra il 2000 e il 2007), che ha pronunciato un discorso davvero fonte di ispirazione per chi sogna di seguire le sue orme in Premier League: "Jhon, fratello mio", ha esordito, facendo allargare un sorriso sul volto di Duran che tuttavia ben presto ha ceduto il posto alla commozione.

"È un enorme piacere per me darti il ​​benvenuto nella tua nuova casa – ha continuato l'ex bomber colombiano – Lì, dove sei seduto ora, nell'Holte End, ho conservato alcuni dei ricordi più belli della mia carriera. Ogni volta che ho segnato un gol, ho visto l'espressione di felicità di ognuno dei tifosi. A noi, ai tifosi dell'Aston Villa, piacciono tutti i giocatori che hanno una certa classe. Ma amiamo chi gioca con passione, con tenacia, chi darebbe l'ultima goccia di sudore per questo club. Tu hai tutte le capacità tecniche di uno che può creare un grande lascito. Non solo nel club, ma anche in Premier League . In tutti le cose all'Aston Villa, ti auguro buona fortuna. Fin dal primo giorno, i tifosi dell'Aston Villa mi hanno fatto sentire a casa e mi hanno sempre mostrato il loro calore. Sono assolutamente sicuro che faranno lo stesso per te. Benvenuto a casa mio fratello, qui al Villa Park. Up the Villa!".

Parole toccanti, dette da una persona speciale, che hanno fatto piangere Jhon Duran, che alla fine del video si è accasciato sullo schienale del seggiolino sugli spalti del Villa Park. È un'investitura importante, a lui ora il compito di rendere onore a chi ha fatto la storia dell'Aston Villa.

Southampton-Aston Villa sospesa dall'arbitro per motivi di sicurezza: c'è un drone misterioso
Southampton-Aston Villa sospesa dall'arbitro per motivi di sicurezza: c'è un drone misterioso
La BBC ricorda Vialli con un video che fa piangere l'Inghilterra: c'è la frase della sua vita
La BBC ricorda Vialli con un video che fa piangere l'Inghilterra: c'è la frase della sua vita
Bailey a pezzi dopo essersi mangiato un gol nel recupero: l'attaccante dell'Aston Villa crolla
Bailey a pezzi dopo essersi mangiato un gol nel recupero: l'attaccante dell'Aston Villa crolla
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni