20 Giugno 2022
7:56

La vacanza horror di Dani Olmo: rapinato in pieno giorno a Valencia, ferito il fratello

I malviventi avevano seguito il calciatore del Lipsia e della Spagna attendendo che uscisse da un negozio di barbiere. Uno dei malviventi lo ha aggredito e gli ha sottratto un orologio Rolex del valore di 30 mila euro. Il fratello ha reagito e ha rischiato lesioni più gravi.
A cura di Maurizio De Santis
Dani Olmo è stato rapinato a Valencia, dove si trova in vacanza: i malviventi gli hanno sottratto un orologio del valore di 30 mila euro.
Dani Olmo è stato rapinato a Valencia, dove si trova in vacanza: i malviventi gli hanno sottratto un orologio del valore di 30 mila euro.

Aggredito, malmenato e rapinato in pieno giorno. Dani Olmo è ancora scosso per quanto gli è accaduto a Valencia dove si trova per trascorrere un periodo di vacanza dopo gli ultimi impegni agonistici in Nations League con la maglia delle Furie Rosse. Era appena uscito dal negozio di un barbiere e in compagnia del fratello quando è stato fermato da un paio di delinquenti.

Gli avevano fatto la posta, come si dice in gergo. Ne stavano seguendo gli spostamenti e attendevano solo il momento propizio per far scattare l'agguato. Che lo avessero riconosciuto o meno è un dettaglio trascurabile perché ad attirare l'attenzione dei malviventi è stato altro.

Il centrocampista del Lipsia e della nazionale iberica aveva al polso un oggetto prezioso: un orologio Rolex del valore di 30 mila euro (come riportato dal quotidiano Las Provincias). Un bottino a cui i rapinatori mai avrebbero rinunciato: lo avevano puntato, individuato e sapevano che per strappargli dal braccio quell'accessorio così pregiato avevano pochissimo tempo a disposizione. Se lo sono fatti bastare agendo con destrezza e secondo compiti precisi: l'uno ha fatto il lavoro sporco, occupandosi della persona da ripulire, l'altro aspettava in auto a motore acceso per essere pronti alla fuga.

Dani Olmo con la maglia numero 21 della Spagna durante l’ultimo match di Nations League giocato contro la Repubblica Ceca.
Dani Olmo con la maglia numero 21 della Spagna durante l’ultimo match di Nations League giocato contro la Repubblica Ceca.

Olmo aveva appena messo piede fuori dalla bottega quando è stato avvicinato dal ladro. Ne è nata una breve colluttazione scaturita dal tentativo del fratello del calciatore di respingere l'aggressione. È stato inutile, una volta in possesso del bottino l'uomo è stato più rapido. È fuggito sapendo che pochi metri più avanti il complice era lì a raccoglierlo a bordo.

A nulla è valso il tentativo del fratello di Olmo di rincorrerlo. Lo aveva quasi raggiunto, era anche riuscito ad aggrapparsi alla vettura ma troppo tardi. Il ladro che era al volante ha innestato la marcia ed è partito trascinando la persona sull'asfalto fino a quando non ha mollato la presa ed è rimasto per terra dolorante.

Il fratello di Olmo ha riportato ferite lievi e bel po' di lividi ma sta bene. È stato subito soccorso da un'ambulanza giunta sul posto: il personale non ha ritenuto necessario il trasporto in ospedale. Una brutta giornata che ha reso, ahilui, quella vacanza indimenticabile nel peggiore dei modi.

Dani Olmo è un genio: lascia il pallone ma non è come sembra, Lucas Hernandez ridicolizzato
Dani Olmo è un genio: lascia il pallone ma non è come sembra, Lucas Hernandez ridicolizzato
Il retroscena su De Ketelaere al Milan, tutto stava per saltare:
Il retroscena su De Ketelaere al Milan, tutto stava per saltare: "Se lo volete, dovete spingere"
Inghilterra da impazzire: la nazionale femminile vince gli Europei davanti ad un pubblico da record
Inghilterra da impazzire: la nazionale femminile vince gli Europei davanti ad un pubblico da record
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni