434 CONDIVISIONI
Diego Armando Maradona morto a 60 anni
14 Dicembre 2021
18:37

La tristezza della Maradona Cup in Arabia Saudita: Barcellona-Boca in uno stadio semivuoto

Barcellona e Boca Juniors si sono affrontate in uno stadio semivuoto nella Maradona Cup, partita-evento per rendere omaggio al Pibe de Oro ad un anno dalla sua scomparsa.
A cura di Vito Lamorte
434 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Diego Armando Maradona morto a 60 anni

Il giorno della Maradona Cup è arrivato: Barcellona e Boca Juniors sono scese in campo per rendere omaggio al Pibe de Oro ad un anno dalla sua scomparsa allo stadio Msool Park di Riyadh, in Arabia Saudita, ma l'evento non ha portato il seguito sperato nel più grande stato dell'Asia occidentale: l'impianto che può contare su una capienza di 25.000 spettatori è semivuoto e anche sui social i tanti tifosi che stanno seguendo l'evento dall'Argentina, dall'Italia e dalla Spagna stanno esprimendo i loro dubbi in merito a questa manifestazione.

C'erano già state diverse polemiche quando era stata ufficializzata la notizia dell'iniziativa per la location e per l'assenza del Napoli ma ad entrambi gli interrogativi c'è una risposta: il club azzurro avrebbe chiesto una somma 5.000.000 di euro per la partecipazione al trofeo, oltre ad alcuni benefit a copertura delle spese di trasferimento con aereo privato e alloggio e alla condivisione dei diritti televisivi; mentre la sede della partita è Riyadh per motivi puramente ed esclusivamente economici.

Secondo quanto ripotato da Catalunya Ràdio, il Barcellona riceverà poco più di due milioni di euro per questa partita mentre non chiaro quanto sarà il compenso destinato al Boca Juniors, ma dovrebbe essere leggermente inferiore rispetto a quello dei Culé. 

Uno scherzo del destino ha voluto che questo incontro si giocasse questo poche ore dopo che il sorteggio dell'Europa League mettesse di fronte il Barça e il Napoli nei sedicesimi del secondo torneo continentale. Coincidenze.

All'ingresso in campo le squadre sono state accolte da due enormi maglie distese sul prato con i colori blaugrana e azul y oro e subito dopo nell'impianto di Riyadh è risuonata la canzone "La mano de Dios" di Rodrigo Bueno. Nell'intervallo un gioco di luci ha aperto l'esibizione dal vivo di un gruppo che ha ripetuto ancora una volta il tema più famoso sulla vita del fuoriclasse di Villa Fiorito.

A distanza di pochi giorni dagli omaggi che sono stati riservati a Maradona, in Argentina e a Napoli, in occasione del primo anniversario dopo la sua scomparsa, quello che si sta tenendo in Arabia Saudita appare sempre più come un evento asettico e senza nessuna partecipazione emotiva.

Il Barcellona e Boca Juniors hanno chiuso i 90′ sul risultato di 1-1, con i catalani che si sono portati in vantaggio grazie al gol di Ferran Jutglà all'inizio della ripresa e poco prima dell'80' Exequiel Zeballos ha pareggiato per gli xeneises. La sfida si è decisa ai calci di rigore e dagli undici metri si sono aggiudicati la sfida gli argentini, in virtù degli errori di Matheus e Guillem. Da evidenziare la prova di Dani Alves, che è apparso in buona condizione nonostante la lunga inattività.

434 CONDIVISIONI
338 contenuti su questa storia
Il mistero della morte di Maradona finisce in tribunale: medici rinviati a giudizio per omicidio
Il mistero della morte di Maradona finisce in tribunale: medici rinviati a giudizio per omicidio
La statua del piede sinistro di Maradona andrà a Scampia:
La statua del piede sinistro di Maradona andrà a Scampia: "Un simbolo di riscatto"
155.502 di AntonioMusella
La statua del sinistro di Diego Maradona sarà installata a Scampia
La statua del sinistro di Diego Maradona sarà installata a Scampia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni