Mondiali in Qatar 2022
23 Novembre 2022
9:37

La straordinaria parabola di Cheddira, “l’italiano” del Marocco pronto a stupire ai Mondiali

Dopo anni di categorie non professionistiche e prestiti in Lega Pro, Walid Cheddira ha trovato il suo paradiso a Bari, dove sta continuando a segnare anche in serie B e si è meritato la chiamata del ct del Marocco per i Mondiali.
A cura di Jvan Sica
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Fino al 9 luglio 2019 Walid Cheddira era un ragazzo che giocava a calcio senza grandi aspettative e risultati, lo faceva principalmente per divertimento pensando anche a tutto quello che la vita gli avrebbe potuto dare davanti a sé al di fuori di quel rettangolo verde. Fino a quel momento infatti aveva giocato solo in due squadre non professionistiche, il Loreto, vicino casa, per poi passare alla Sangiustese, ma siamo sempre lì nelle Marche dove è nato nel 1998. I genitori sono venuti un Italia dal Marocco e il padre Aziz è un grande appassionato di calcio, oltre a essere stato un giocatore non professionista. Walid è bravo a scuola, soprattutto in storia, ma asseconda anche la passione del papà e gioca a calcio, ma senza aspettarsi tanto.

Nella Sangiustese però accade qualcosa. Segna 20 gol in due stagioni e lo nota il Parma, in quel momento in serie A. È la squadra di Gervinho, Caprari e Cornelius, lo spazio è poco e Walid inizia a girare per diverse squadre di Lega Pro. Prima va all’Arezzo, poi al Lecco e infine al Mantova dove segna 9 gol in una stagione molto buona.

Cheddira festeggia un gol con la maglia del Mantova in LegaPro
Cheddira festeggia un gol con la maglia del Mantova in LegaPro

Di lui se ne accorge il Bari di Luigi De Laurentiis in Lega Pro e lo prende ancora una volta in prestito. Gli si chiede di dare tutto quello che può per infastidire le difese e far segnare Mirco Antenucci, che infatti quell’anno realizza 15 gol, Nicola Citro e Daniele Paponi. Il Bari va in serie B vincendo il campionato, lui che era stato il “manovale dell’attacco” questa volta sale di categoria e si affaccia in serie B magari in attesa di qualche interessante chiamata dalla Lega Pro. Il Parma che lo aveva pagato soltanto 90.000 €, lo vende definitivamente al Bari per 180.000 €, un piccolo movimento di mercato che non avrebbe dovuto segnare la stagione della squadra biancorossa tornata in B dopo tanti anni di purgatorio.

Ma appena inizia la B, Walid Cheddira, nonostante continui a sfiancarsi per aprire spazi per gli altri attaccanti e centrocampisti, inizia a macinare gol. Non segna alla prima giornata contro la sua ex squadra, il Parma, ma dalla seconda non si ferma più. Segna al Palermo, Perugia, SPAL, Cosenza, Cagliari, Brescia e Venezia consecutivamente, poi prende tre turni di riposo in cui il Bari perde per due volte insieme a un pareggio casalingo per 0-0 con la Ternana e poi torna a segnare contro il Benevento. Oggi è a 15 partite stagionali con 14 gol realizzati perché insieme ai 9 fatti in B, Cheddira ha anche segnato contro il Padova e una tripletta contro il Verona in Coppa Italia.

I tifosi del Bari lo chiamano “Walino” non solo perché richiama il diminutivo del nome Pasquale, gettonatissimo in città e provincia ma anche perché gli fa tornare alla mente il soprannome “Vitino”, dato a un idolo biancorosso del passato, Barreto. La sua lingua è il marchigiano e avrebbe potuto giocare con l’Italia, ma avendo doppia nazionalità ha scelto fin da subito il Marocco e in questo 2022 la scelta si è rivelata molto fortunata. L’Italia, come tutti sanno, è a casa, mentre il ct del Marocco ha iniziato a pensare a Walid Cheddira per la sua squadra da schierare al Mondiale.

La sua prima convocazione infatti è del 23 settembre 2022 quando i Leoni dell'Atlante hanno affrontato il Cile, per poi scendere in campo anche nella partita successiva contro il Paraguay. Dopo questi traguardi il sogno era proprio di partecipare ai Mondiali e anche questa volta Cheddira lo realizza. Il ct Hoalid Regragui lo ha convocato perché, come ha detto dopo le due gare di settembre, è rimasto molto colpito dalle capacità fisiche e tecniche di Cheddira, capace di fare tante cose in attacco, non solo segnare. È tra i 26 ed è molto probabile che con i vari En-Nesyri, Ziyech ed Ezzalzouli parta dalla panchina, ma è altrettanto sicuro che appena verrà chiamato in causa potrà portare tutto quello che lo ha fatto emergere, facendolo passare dai campi amatoriali delle sue Marche al Mondiale.

1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni