124 CONDIVISIONI

La Juve fa suo il derby, le firme di Gatti e Milik: Toro battuto 2-0, serata nera per Milinkovic

La Juventus vince il derby battendo 2-0 il Torino grazie alle reti di Gatti e Milik. Allegri torna a vincere e si prende il terzo posto alle spalle di Inter e Milan.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
124 CONDIVISIONI
Immagine

La Juventus torna a vincere. I bianconeri acciuffano i tre punti nel derby della Mole battendo il Torino per 2-0 e per una notte si portano al terzo posto alle spalle di Inter e Milan. Le reti di Gatti e Milik hanno permesso alla Vecchia Signora di prendersi la stracittadina e proseguire la striscia positiva contro i rivali granata.

Nel primo tempo l'unico vero sussulto offensivo è la rete annullata a Kean per fuorigioco. Il Toro ha cercato di fare subito la partita con la Juve più attendista: Lazaro e Kostic hanno provano a scuotere le due squadre ma è Bellanova ad avere due potenziali opportunità ma non è riuscito a sbloccare l'incontro.

Il finale di tempo ha visto leggermente in crescendo i ragazzi di Allegri che nella ripresa sono partiti fortissimo e si sono portati avanti con Federico Gatti: il difensore ha sfruttato un'uscita a vuoto di Milinkovic su corner e dopo batti e ribatti in area ha insaccato. Rete prima annullata e poi convalidata grazie al VAR.

Immagine

Poco dopo l'ora di gioco è arrivato il raddoppio grazie al neo entrato Arek Milik, che sugli sviluppi ha staccato a centro area alle spalle di Schuurs punendo l'uscita a vuoto di Milinkovic-Savic. Poco dopo poteva arrivare quasi il tris sempre su angolo e sempre con un errore in uscita del portiere granata.

Una serata nerissima per il portiere del Torino, Vanja Milinković-Savić, autore di due errori clamorosi (e praticamente uguali) in occasione delle reti della Juventus.

Immagine

Una partita importantissima per la squadra di Massimiliano Allegri, che doveva fare a meno di Chiesa e Vlahovic (oltre a Pogba), e ha dato una risposta alle critiche arrivate in seguito al pareggio di Bergamo.

Il tabellino di Juventus-Torino

RETI: 47′ Gatti, 62′ Milik.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny, Gatti, Bremer, Danilo, Weah, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic (76′ Cambiaso), Miretti (46′ Milik), Kean (86′ Yldiz). Allenatore: Allegri.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic; Tameze, Schuurs, Rodriguez (84′ Vojvoda); Bellanova, Ilic (84′ Pellegri), Ricci, Lazaro (84′ Ginetis); Vlasic, Seck (71′ Sanabria); Zapata. Allenatore: Juric.

ARBITRO: Davide Massa.

124 CONDIVISIONI
Inter in fuga Scudetto, batte la Juve e scappa a +4: l'autogol di Gatti condanna i bianconeri
Inter in fuga Scudetto, batte la Juve e scappa a +4: l'autogol di Gatti condanna i bianconeri
La Juve non vince più, fa 2-2 a Verona: l'Inter in fuga per lo scudetto con nove punti di vantaggio
La Juve non vince più, fa 2-2 a Verona: l'Inter in fuga per lo scudetto con nove punti di vantaggio
Scamacca e Miranchuk lanciano l'Atalanta in zona Champions: Udinese battuta 2-0 a Bergamo
Scamacca e Miranchuk lanciano l'Atalanta in zona Champions: Udinese battuta 2-0 a Bergamo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni