436 CONDIVISIONI

La Juve batte 2-1 il Cagliari: Allegri vola in vetta e messaggio all’Inter, è già derby d’Italia

La Juventus batte 2-1 il Cagliari e vola in vetta alla classifica. Le reti di Bremer e Rugani portano la Vecchia Signora in testa alla classifica e lanciano un messaggio all’Inter: è già iniziato il derby d’Italia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
436 CONDIVISIONI
Immagine

La Juventus batte 2-1 il Cagliari e vola in vetta alla classifica. Le reti di Bremer e Rugani hanno permesso alla squadra di Massimiliano Allegri di volare in testa per una notte, in attesa della partita dell'Inter. Il prossimo turno vedrà la Vecchia Signora ospitare proprio i nerazzurri allo Stadium e l'attesa è già iniziata: dopo la sosta ci sarà un derby d'Italia che varrà la vetta della graduatoria e la tensione sarà altissima.

Il primo tempo non ha regalato grandi emozioni e non ci sono state occasioni da gol eclatanti: la partita dello Stadium è stata giocata su buoni ritmi da entrambe le squadre, che hanno provato a colpire soprattutto in contropiede senza essere incisive.

Nella ripresa la sfida si anima intorno all'ora di gioco.

Immagine

Sulla punizione pennellata di Kostic dalla sinistra verso il secondo palo è arrivato Bremer che ha staccato in maniera perfetta e di testa ha messo in rete verso il palo opposto portando in vantaggio i bianconeri. Prima rete per il brasiliano in questa stagione, che corona un momento per il numero 3 della Juve.

Poco dopo è arrivato il raddoppio della Vecchia Signora con un altro difensore: corner dalla destra di Kostic e palla che arriva a Daniele Rugani, che tutto solo ha toccato col petto e ha insaccato in rete il secondo gol per la squadra di Allegri.

Immagine

Il Cagliari ha accusato il colpo ma ha reagito e riaperto la partita con Alberto Dossena, che di testa ha battuto Szczesny su corner battuto perfettamente da Jankto: il difensore l'ha piazzata mette sul secondo palo, dove il portiere bianconero non può nulla.

Nel finale i sardi hanno provato a pareggiare e l'occasione principale è arrivata sempre con Dossena ma il suo colpo di testa è stato deviato da Szczesny e dal palo. Il Cagliari resta attualmente al quartultimo posto a quota 9 punti.

L'Allianz tira un sospiro di sollievo e si gode una notte da capolista ma la testa è già al derby d'Italia.

Il tabellino di Juventus-Cagliari

RETE: 60′ Bremer, 70′ Rugani, 75′ Dossena.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso (88′ Nicolussi Caviglia), McKennie, Locatelli, Miretti (66′ Iling Junior), Kostic; Kean (66′ Vlahovic), Chiesa (81′ Milik). Allenatore: Allegri.

CAGLIARI (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Dossena, Goldaniga, Augello; Viola (67′ Oristanio), Prati, Makoumbou; Jankto (88′ Pavoletti); Luvumbo (71′ Shomurodov), Petagna (46′ Lapadula). Allenatore: Ranieri.

ARBITRO: Marco Piccinini.

436 CONDIVISIONI
Inter in fuga Scudetto, batte la Juve e scappa a +4: l'autogol di Gatti condanna i bianconeri
Inter in fuga Scudetto, batte la Juve e scappa a +4: l'autogol di Gatti condanna i bianconeri
La Juve non vince più, fa 2-2 a Verona: l'Inter in fuga per lo scudetto con nove punti di vantaggio
La Juve non vince più, fa 2-2 a Verona: l'Inter in fuga per lo scudetto con nove punti di vantaggio
Inter-Juventus dove vederla in TV e streaming: le formazioni ufficiali del derby d'Italia
Inter-Juventus dove vederla in TV e streaming: le formazioni ufficiali del derby d'Italia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni