1.832 CONDIVISIONI
14 Giugno 2022
22:01

La cagnolina di Simeone morta avvelenata a Cagliari: “Mi sembra impossibile esistano persone così”

La cagnetta di Giovanni Simeone è morta avvelenata mentre si trovava a Cagliari nei giorni in cui il calciatore ha lasciato la squadra locale per trasferirsi definitivamente al Verona. Il Cholito insieme alla moglie Giulia Coppini, dopo aver espresso il proprio dolore per la perdita, sporgerà denuncia alle autorità per fare chiarezza su quanto accaduto.
A cura di Michele Mazzeo
1.832 CONDIVISIONI

L'avventura dell'attaccante Giovanni Simeone con la città del Cagliari si è chiusa nel peggiore dei modi. Al rientro dalle vacanze infatti il Cholito e la moglie Giulia Coppini hanno dovuto assistere alla morte della cagnolina Marvel avvenuta per avvelenamento. La coppia aveva infatti lasciato per alcuni giorni il loro pastore australiano a degli amici del capoluogo sardo dove domenica è stata avvelenata e lunedì mattina, dopo una notte d'agonia, si è spenta. Il tutto nelle ore in cui il centravanti argentino veniva riscattato dall'Hellas Verona (la squadra dove ha giocato nell'ultima stagione) e lasciava quindi definitivamente la compagine locale appena retrocessa in Serie B.

A raccontare l'accaduto è stata la moglie del calciatore con un messaggio pubblicato sul proprio profilo Instagram e ricondiviso poi anche dal marito: "Marvel era a a Cagliari ed è stata avvelenata la notte di domenica e ieri mattina ci ha lasciati – scrive infatti Giulia Coppini –. Mi sembra impossibile che esistano persone in grado di fare una cosa del genere senza motivo ad un essere vivente indifeso e senza colpe".

Appresa la terribile notizia il Cholito ha voluto rendere omaggio alla cagnetta a cui era molto affezionato: "Mi mancherai così tanto, meraviglia. Avevi sempre quel sorriso ogni volta che ci vedevi. Ci hai dato tanto amore, non ho parole per dire addio perché mi rende triste e non riesco a scrivere il dolore che provo. Tutto quello che so è che mi mancherai così tanto" ha scritto infatti su Instagram l'attaccante argentino a corredo di una foto che lo immortala in un momento felice insieme alla sua Marvel.

Ancora da capire chi ha avvelenato la cagnetta di Giovanni Simeone e se tale gesto sia legato al suo addio alla squadra cagliaritana con i cui tifosi non si è lasciato bene con dei malumori già espressi nei suoi confronti nel corso della stagione appena terminata. A sciogliere i dubbi a riguardo saranno gli inquirenti dato che, secondo quanto riporta l'agenzia LaPresse, domani mattina il Cholito e la moglie Giulia Coppini andranno a sporgere denuncia per l'avvelenamento che ha portato alla morte della loro amata Marvel.

1.832 CONDIVISIONI
Coppa Italia, clamorose eliminazioni per Verona e Salernitana: Bari e Parma fanno fuori le favorite
Coppa Italia, clamorose eliminazioni per Verona e Salernitana: Bari e Parma fanno fuori le favorite
Bologna e Cremonese ai 16esimi di Coppa Italia, Cosenza e Ternana KO: decidono Sansone e Quagliata
Bologna e Cremonese ai 16esimi di Coppa Italia, Cosenza e Ternana KO: decidono Sansone e Quagliata
La nuova sfida di Fabregas al Como è per Buffon:
La nuova sfida di Fabregas al Como è per Buffon: "Bello ritrovarlo in campo, gli segnerò ancora"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni