Jorginho è stato uno dei fedelissimi di Maurizio Sarri al Napoli e il tecnico napoletano lo ha voluto con se anche nell'esperienza in Premier League al Chelsea. Dopo tanti anni insieme le strade dei due si sono divise, visto che l'allenatore ha lasciato il club inglese per tornare in Italia e allenare la Juventus. Proprio in merito ad un possibile ritorno in Serie A alla corte di Sarri ha parlato Joao Santos, agente del centrocampista: "Perché no? Sono certo che arriverà qualche proposta importante, che ovviamente valuteremmo insieme al Chelsea".

Joao Santos: Jorginho sta facendo bene, l’Europeo è una bella vetrina

L'agente del centrocampista italo-brasiliano, che il Napoli acquistò dal Verona quando sulla panchina partenopea c'era lo spagnolo Rafa Benitez,  ha parlato ai microfoni di TMW in merito al futuro del suo assistito e si è soffermato proprio sull'Europeo di giugno come uno degli obiettivi principali del numero 5 del Chelsea:

È l’Europeo con la Nazionale. Ci sono tante aspettative attorno alla squadra di Mancini. L’Europeo poi è una bella vetrina anche personale, sta facendo molto bene al Chelsea e sono certo che arriverà qualche proposta importante perché nel suo ruolo non ci sono tanti calciatori di grande livello come lui in giro.

Jorginho punto di forza del Chelsea e della Nazionale

Jorginho è uno dei calciatori più utilizzati da Frank Lampard al Chelsea (2592′) e da inizio anno le sue presenze sono 32 con 7 reti e 2 assist messi a referto. Numeri importanti per un calciatore che in Premier League era stato deriso nei primi mesi e pian piano è riuscito a far conoscere le sue qualità. Il calciatore classe 1991 ha vissuto un’evoluzione lunga e graduale, da quando Benitez lo ha portato a Napoli, ma questo percorso lo definisce un calciatore completo e una risorsa fondamentale, non solo per il Chelsea ma anche per tutto il calcio italiano.