105 CONDIVISIONI
26 Maggio 2022
17:36

Il surreale ritorno di Pippo Inzaghi: reintegrato dal Brescia ma solo per i saluti finali

A marzo il Brescia aveva esonerato Inzaghi che si era rivolto al tribunale per il reintegro. Arrivato solamente a stagione ampiamente conclusa.
A cura di Alessio Pediglieri
105 CONDIVISIONI

Incredibile ma vero: Pippo Inzaghi è tornato ad essere l'allenatore del Brescia oramai quando la stagione si è conclusa, amaramente per le Rondinelle, con l'eliminazione nei playoff di Serie B per opera del Monza in semifinale. A decidere il reintegro del tecnico che era stato allontanato a 7 gare dalla fine della regular season è stato il presidente della società lombarda, Massimo Cellino che ha esonerato Eugenio Corini e ripreso con sè ‘Superpippo'. Non una scelta gradita, ma obbligata e figlia della causa apertasi all'indomani della chiusura del rapporto tra l'ex attaccante di Juve e Milan e il club lombardo, e che si è conclusa con la mancata conciliazione tra le parti.

Era nell'aria il reintegro di Pippo Inzaghi e del suo staff che ha ripreso il proprio posto sulla panchina della Rondinelle ed è stato regolarmente convocato dal club per il  classico ultimo atto stagionale odierno a Torbole Casaglia, dove c'è stato l'ultimo raduno della squadra e il saluto prima del periodo di vacanze in attesa della prossima preparazione atletica. Davanti alla chiamata del Brescia, Filippo Inzaghi, che aveva richiesto il reintegro e in subordine il risarcimento dei danni dopo il contestatissimo esonero di marzo, ha ufficialmente risposto alla convocazione: "Sono felice per questo reintegro" ha poi comunicato a margine del meeting tecnico durato una trentina di minuti.

Tale reintegro si configurava nella battaglia legale che l'allenatore piacentino aveva aperto contro il club, reo di averlo esonerato senza giustificato motivo, nel momento in cui la squadra in classifica stava lottando per la promozione in Serie A. Davanti alla presa di posizione del presidente Cellino, Inzaghi era passato alle vie legali chiedendo il ritorno in panchina, che non è mai stato compiuto durante la stagione appena conclusasi.

Poi, il tentativo di conciliazione tra le parti, anch'esso andato a vuoto e la decisione da parte del giudice nei confronti della società di riprendere Inzaghi il cui allontanamento era stato giudicato ingiustificato. Anche se manca la comunicazione ufficiale da parte del Brescia, la presenza di Inzaghi al centro d'allenamento conferma la conseguente separazione da Eugenio Corini.

105 CONDIVISIONI
Il Brescia trova l'accordo con Inzaghi: risoluzione consensuale dopo le liti legali con Cellino
Il Brescia trova l'accordo con Inzaghi: risoluzione consensuale dopo le liti legali con Cellino
Il Palermo è in Serie B, esplode la festa al 'Barbera': il gol di Brunori manda ko il Padova
Il Palermo è in Serie B, esplode la festa al 'Barbera': il gol di Brunori manda ko il Padova
Chi va in Serie A tra Pisa e Monza nella finale playoff Serie B: cosa succede in caso di parità
Chi va in Serie A tra Pisa e Monza nella finale playoff Serie B: cosa succede in caso di parità
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni