24 Settembre 2021
12:50

Il selfie del tifoso dello Young Boys è incredibile: Ronaldo non ci capisce nulla e resta inebetito

Sembra davvero impossibile che un tifoso dello Young Boys sia riuscito a realizzare un selfie in campo con Cristiano Ronaldo al termine del match di Champions League perso dal Manchester United qualche giorno fa. Ed invece il risultato finale è incredibile, a cominciare dall’espressione completamente assente ed inebetita del portoghese…
A cura di Paolo Fiorenza

Avere un selfie con Cristiano Ronaldo non è da tutti e val bene prendersi qualche rischio, invadendo il campo come un indemoniato e poi lanciandosi in una corsa folle sul prato per cercare di intercettare il campione portoghese prima che imbocchi il tunnel per gli spogliatoi, ma soprattutto prima di essere fermato da forze dell'ordine o steward: questo deve aver pensato il giovane tifoso dello Young Boys nell'istante preciso in cui – al termine del match di Champions clamorosamente vinto dagli svizzeri sul Manchester United – ha fatto coincidere il pensiero con l'azione.

Questione di pochi attimi: da quando il tifoso ha concepito l'impresa a quando è riuscita a portarla a termine con successo in una maniera incredibile. Chiunque guardi il video della sua corsa ripresa dalla tribuna, infatti, non può mai immaginare che in quella concitazione possa aver avuto tempo e mano ferma per immortalare qualsiasi cosa. Ed invece il risultato è davvero pazzesco, come si può osservare nel selfie poi messo online dopo qualche ora.

Al fischio finale Ronaldo si trovava in panchina, visto che il cinque volte Pallone d'Oro era stato sostituito ad una ventina di minuti dalla fine sul punteggio di 1-1, dopo aver realizzato lui stesso la rete del vantaggio ospite. Il gol dello Young Boys al 95′, su erroraccio proprio di quel Lingard che era entrato al posto di CR7, ha gelato la squadra di Solskjaer ed alla fine il portoghese si è avviato mestamente verso il tunnel che portava agli spogliatoi. A quel punto il tifoso svizzero, che si trovava su una tribuna bassa molto vicina alla parte centrale del campo, è scattato come un centometrista tenendo in mano il suo smartphone ed accendendo la registrazione mentre correva. Negli stessi istanti, la sua fidanzata registrava tutto dagli spalti, testimoniando sia la velocità del ragazzo – capace di afferrare Ronaldo giusto un attimo prima che lasciasse il terreno di gioco – sia l'intervento di due steward, che lo hanno subito afferrato ed allontanato dal campione dei Red Devils.

A vederlo da quella prospettiva, il selfie sembra davvero impossibile ed invece – dopo aver raggiunto CR7 – il ragazzo è riuscito perfino a mettersi in posa in un istante, affiancando il suo volto a quello di un Ronaldo stanco ed inebetito, che non ci ha capito quasi nulla. Il risultato finale dei due video – quello dal prato e quello dalla tribuna – è stato poi postato sul profilo Instagram della ragazza: più lo si vede, più non ci si crede…

Gasperini recupera Muriel ma mette in guardia l'Atalanta: "Young Boys abituato a vincere"
Gasperini recupera Muriel ma mette in guardia l'Atalanta: "Young Boys abituato a vincere"
Pessina in versione europea lancia l'Atalanta: preziosa vittoria sullo Young Boys
Pessina in versione europea lancia l'Atalanta: preziosa vittoria sullo Young Boys
Atalanta-Young Boys in TV su Sky: orario e dove vedere la partita di Champions League
Atalanta-Young Boys in TV su Sky: orario e dove vedere la partita di Champions League
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni