Il mondo del calcio è in lutto per la morte di Diego Armando Maradona, uno dei giocatori più forti di sempre che più di tutti gli altri ha segnato questo sport con le sue magie e il suo essere trascinatore e leader in campo e e il suo modo di vivere anticonformista fuori dal rettangolo verde. Tra i tanti campioni che hanno tributato un omaggio al fenomeno argentino appena scomparso all'età di 60 anni per un arresto cardiaco  anche il portoghese della Juventus cinque volte Pallone d'Oro Cristiano Ronaldo.

L'asso lusitano ha infatti detto addio alla leggenda del calcio con un post pubblicato sul proprio profilo Instagram insieme ad una foto in bianco e nero che lo ritrae insieme al Pibe de Oro. A corredo di questa foto un ultimo saluto a quello che, come dice lui stesso, è stato un "amico" ed un "eterno genio", oltre ad essere stato "uno dei migliori di sempre della storia dello sport".

A dimostrazione che la grandezza di Maradona va oltre i colori, il tifo e la nazionalità (il Dies era argentino come il suo più grande rivale Lionel Messi) arriva dunque il sentitissimo addio da parte del talento di Funchal che ammette come la morte di Maradona lasci un vuoto che non verrà mai colmato da nessun altro calciatore arrivato dopo di lui.

"Oggi dico addio a un amico e il mondo saluta un eterno genio – ha scritto infatti su Instragram Cristiano Ronaldo –. Uno dei migliori di sempre. Un mago senza pari. Se ne va troppo presto – ha poi aggiunto il 35enne di Madeira -, ma lascia un'eredità senza limiti e un vuoto che non verrà mai colmato. Riposa in pace, asso. Non sarai mai dimenticato" ha infine concluso.