11 Aprile 2022
16:29

Il rigore più disastroso dell’anno: Isak riesce a farselo annullare e si becca l’ammonizione

C’è stato un episodio molto particolare in un match della Liga. Isak trasforma un rigore, ma l’arbitro dell’incontro annulla il gol e ammonisce l’attaccante.
A cura di Alessio Morra

La Real Sociedad sta inseguendo il quarto posto. La squadra di San Sebastian va alla ricerca di un posto in Champions League. L'impresa è molto difficile, ma i bianco-azzurri ci credono ancora e in casa dell'Elche hanno colto un successo prezioso. Perché i tre punti li riavvicinano così all'Atletico Madrid e perché il successo è arrivato in rimonta. Ma c'è un episodio accaduto nell'incontro disputato domenica scorsa che si è preso la scena e che ha coinvolto l'attaccante svedese Isak.

Isak è stato protagonista di qualcosa di davvero incredibile, non di inedito, ma di qualcosa che non si vedeva da tempo sui campi di un campionato così importante. L'Elche passa subito in vantaggio con Carrillo (al 3′), ma i baschi non si scompongono e attaccano, il pari potrebbero trovarlo già al 19′ quando l'arbitro dopo un consulto con il VAR decreta un rigore per la Real Sociedad per un fallo su Sorloth.

Sul pallone si presenta Alexander Isak, giocatore svedese molto esperto che da anni gioca anche con la nazionale. Ma Isak commette un errore o meglio un'irregolarità che dà vita a una situazione paradossale. L'attaccante calcia il rigore e insacca, sarebbe 1-1. Ma il gol non viene assegnato. Perché l'arbitro non ha convalidato il gol e ha giudicato irregolare il penalty? L'irregolarità è stata prodotta dalla finta, per niente malcelata, di Isak che si è fermato per un attimo, in quel frangente il portiere si è mosso e lui ha insaccato calciando dal lato opposto.

La finta dal dischetto non si può fare. Vero è che spesso si vedono calciatori anzi rigoristi fare la finta, ma nessuno l'ha fatta in modo così plateale. Così dal gol segnato al gol annullato, ammonizione per Isak e punizione per l'Elche. E chi lo aveva al Fantacalcio in Spagna è stato un disastro. Poteva esserlo anche per la Real Sociedad, che però con i gol di Sorloth e Le Normand ha conquistato i tre punti. E ora chissà se sarà ancora Isak il rigorista della Real.

Come un anno fa ma senza rigori, Inghilterra-Italia è pari: interessanti sprazzi azzurri
Come un anno fa ma senza rigori, Inghilterra-Italia è pari: interessanti sprazzi azzurri
L'ultimo ruggito del leone Dani Alves:
L'ultimo ruggito del leone Dani Alves: "Hanno provato a licenziarmi, ma non ci sono riusciti"
La macchina del fango su Gattuso a Valencia:
La macchina del fango su Gattuso a Valencia: "Ha una malattia neuronale cronica e degenerativa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni