43 CONDIVISIONI

Il portiere pensa sia punizione, ma non è così: l’attaccante gli ruba la palla e decide la partita

Nella partita tra Matese e Avezzano il portiere dei campani commette una clamorosa ingenuità e permette all’Avezzano di vincere, con gol di Ortolini, 1-0 al 93′.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
43 CONDIVISIONI
Immagine

Ci sono molti modi per vincere delle partite di calcio, quello con cui l'Avezzano ha trovato per battere il Matese, in un incontro del Campionato Nazionale Dilettanti, ha dell'incredibile. La scaltrezza dell'attaccante degli abruzzesi ha permesso all'Avezzano di ottenere i tre punti, grazie però anche a una clamorosa leggerezza del portiere avversario.

Matese e Avezzano sono inserite nel Girone F del Campionato Nazionale Dilettanti 2023-2024. Un raggruppamento molto equilibrato, che vede al comando la Sambenedettese che precede di poco Campobasso e Chieti. Un terzetto racchiuso in tre punti, segue poi proprio l'Avezzano, che nell'ultimo turno di campionato era chiamato a un match in trasferta contro il Matese, squadra campana che è stazionata nella seconda metà della classifica.

Immagine

Partita equilibrata, con lo 0-0 che resta fino al 93′. Le occasioni non erano mancate né per la squadra di Corrado Urbano (un passato con Empoli e Bari) né per quella di Giuseppe Ferazzoli (che la Serie A l'ha vissuta con il Piacenza). Il Matese al 91′ colpisce la traversa con Gomis, poco dopo accade l'impensabile, proprio quando il pareggio stava per essere conclamato dall'arbitro.

Immagine

Bolo crossa, il portiere Palombo esce e blocca in tuffo, scontrandosi con il compagno di squadra Guarino. Il portiere resta a terra. Dopo qualche secondo si rialza. Forse pensa che l'arbitro abbia fischiato una punizione a suo favore oppure semplicemente pensa di guadagnare qualche secondo riposizionando il pallone di qualche metro davanti a lui.

Immagine

Il gioco è attivo, il portiere fa un paio di passi all'indietro e lascia scoperto il pallone, l'attaccante dell'Avezzano Ortolini è più lesto che mai, si fionda sul pallone e insacca a porta vuota. Il gol è valido, anzi validissimo, al netto di prime proteste del Matese, che paga a carissimo prezzo un'ingenuità del proprio portiere. L'Avezzano vince così 1-0 e si riavvicina alla vetta, la lotta per la promozione passa anche da queste piccole finezze.

43 CONDIVISIONI
Il giovane portiere piange, ha preso la palla con le mani fuori area: l'arbitro decide con il cuore
Il giovane portiere piange, ha preso la palla con le mani fuori area: l'arbitro decide con il cuore
Icardi è l'uomo simbolo del Galatasaray in Europa League: decide la partita con un gol al 91'
Icardi è l'uomo simbolo del Galatasaray in Europa League: decide la partita con un gol al 91'
Il Barcellona crolla, vittima del suo tiki-taka: l'incredibile errore sul gol del Villarreal al 98'
Il Barcellona crolla, vittima del suo tiki-taka: l'incredibile errore sul gol del Villarreal al 98'
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni