462 CONDIVISIONI

Il Milan dei francesi infiamma San Siro contro la Roma: Adli, Giroud e Theo fanno volare i rossoneri

Ci hanno pensato i francesi a trascinare il Milan nel big match contro la Roma: 3-1 per i rossoneri, terzi in classifica. Dopo il derby i giallorossi perdono anche a San Siro.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Ada Cotugno
462 CONDIVISIONI
Immagine

Dopo la sconfitta nel derby di Coppa Italia la Roma perde anche in campionato: continua il periodo no dei giallorossi che a san Siro cadono contro il Milan per 3-1 nel big match della ventesima giornata della Serie A. Una serata amarissima per i giallorossi, spazzati via dai rossoneri in salsa francese.

Adli, Giroud, Teo Hernandez e le parate di Maignan regalano a Stefano Pioli una serata da urlo che conferma il terzo posto in classifica alle spalle di Inter e Juventus. Marchio transalpino ben impresso sulla partita, fondamentale per il cammino dei rossoneri in questo campionato.

Immagine

A togliere il tappo alla partita al 10′ ci pensa Adli con il primo gol della sua avventura al Milan: l'ex Bordeaux riceve il pallone al limite dell'area di rigore e non si lascia pregare troppo prima di calciare in porta verso Svilar che non riesce a bloccarlo. I giallorossi provano a reagire allo svantaggio, ma la chiave del gioco è sempre in mano ai padroni di casa che gestiscono senza crearsi problemi.

La Roma procede a sprazzi, regalando qualche lampo di luce troppo incostante per poter far male agli avversari. Ma è nella ripresa che la situazione cambia e la partita diventa più aperta e vivace. Al 55′ Kjaer di testa serve una sponda perfetta per Giroud che con un'incornata trova il gol del raddoppio, nonostante qualche protesta di troppo della Roma che costa un cartellino giallo a Cristante.

Immagine

Dieci minuti più tardi c'è una nuova svolta, con la rete della Roma che riapre tutti i discorsi: i giallorossi alzano i giri del motore, Pellegrini viene atterrato in area da Calabria e regala alla sua squadra l'occasione per rientrare subito in partita. Dal dischetto non va Lukaku ma Paredes che calcia centrale e firma il 2-1.

Immagine

È il primo momento buono dei giallorossi, finalmente in grado di mettere in difficoltà un Milan che si era adagiato sul suo doppio vantaggio. In pochissimi minuti Pellegrini crea tre nette palle gol, prima su calcio di punizione e poi con due tiri che chiamano Maignan agli straordinari.

Ma, proprio quando la Roma sembrava pronta per avvicinarsi al pareggio, i rossoneri trafiggono ancora. All'84 è ancora un francese a far male alla squadra di Mourinho: Giroud sorprende Kristensen con un colpo di tacco, la palla arriva a Theo Hernandez che con un tiro potentissimo manda la palla sotto la traversa e poi in porta.

Immagine

È la rete che chiude definitivamente la partita di San Siro, la perla perfetta che fa sorridere Pioli in questo big match. La Roma non è riuscita a sfruttare il suo momento migliore per poter riaprire i giochi e alla fine con la sconfitta scivola al nono posto in classifica, incassando la seconda sconfitta consecutiva dopo quella trovata in Coppa Italia contro la Lazio.

462 CONDIVISIONI
I tre errori che hanno aperto lo spazio a Theo Hernandez per il gol decisivo di Milan-Napoli
I tre errori che hanno aperto lo spazio a Theo Hernandez per il gol decisivo di Milan-Napoli
Il Milan avrà un nuovo rigorista, Giroud declassato: Pioli sceglie tra Leao e Pulisic
Il Milan avrà un nuovo rigorista, Giroud declassato: Pioli sceglie tra Leao e Pulisic
Milan-Bologna dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni ufficiali della partita
Milan-Bologna dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni ufficiali della partita
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni