Mondiali in Qatar 2022
8 Dicembre 2022
14:34

Il folle piano di Infantino, vedere dal vivo tutte le partite dei Mondiali (anche in contemporanea)

Il presidente della Fifa ha fatto di tutto finora per mantenere fede al suo intento: vuole assistere dal vivo a tutte le partite della Coppa del Mondo in Qatar a costo di spostarsi a tempo di record. Molto più di un semplice atto di testimonianza ma il desiderio di realizzare un intento preciso.
A cura di Maurizio De Santis
Il presidente della Fifa, Gianni Infantino, ha assistito a tutte le gare della fase a gironi dei Mondiali.
Il presidente della Fifa, Gianni Infantino, ha assistito a tutte le gare della fase a gironi dei Mondiali.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Le squadre sono schierate in campo, risuonano gli inni nazionali. Le telecamere inquadrano la tribuna d'onore, il presidente della Fifa, Gianni Infantino, è lì a presenziare il match. Onnipresente, riesce a essere al suo posto anche in occasione di gare che in calendario si giocavano contemporaneamente. Lo aveva promesso a se stesso, era una sfida personale ma anche la volontà di seguire dal vivo tutte le nazionali senza distinzione alcuna. Voleva dare un segnale, ci è riuscito: organizzazione e mezzi a disposizione hanno fatto sì che riuscisse ad assistere a tutti gli incontri dei Mondiali in Qatar.

Scortato dagli agenti, in auto e – se necessario – anche in elicottero: l'attuale numero uno della Federazione ha fatto di tutto per mantenere fede al suo intento. A costo di muoversi a tempo di record, nemmeno usufruisse di una sorta di teletrasporto. Scegliendo il momento più propizio all'intervallo. Era tutto calcolato, come accaduto in occasione della terza giornata della fase a gironi quando in undici minuti si è diretto dallo stadio Al Thumama di Doha, dove era in programma Usa-Iran, all'impianto Ahmad Bin Ali di Al Rayyan, per il fischio d'inizio di Galles-Inghilterra. Tredici chilometri di distanza percorsi (quasi) in uno schiocco di dita.

L’obiettivo del numero uno del calcio internazionale è assistere a tutte e 64 le partite dei Mondiali.
L’obiettivo del numero uno del calcio internazionale è assistere a tutte e 64 le partite dei Mondiali.

Perché Infantino s'è sottoposto a ritmi del genere? Cosa c'era dietro il suo piano? Non è solo questione di puntualità e precisione svizzera, ha in mente una cosa specifica: diventare il primo presidente della Fifa che riesce a vedere dal vivo tutte le 64 partite della Coppa iridata. Molto più di un semplice atto di testimonianza ma il desiderio (realizzato) di dare il maggiore risalto possibile all'edizione dei Mondiali nel Paese arabo.

"Ho visto tutte le partite – ha ammesso Infantino nell'intervista rilasciata al sito della Fifa – e ritengo che questa sia stata la migliore fase a gironi di sempre in una Coppa del Mondo". Il giudizio positivo si è esteso anche ad altri aspetti extra-calcistici: stadi, pubblico e organizzazione sono tre nodi fondamentali, tre qualità dirimenti che hanno fatto la differenza e contribuito all'ottima riuscita – secondo il presidente – di questa edizione.

"Alle partite c'è stata una media di oltre 51.000 spettatori. Due milioni e mezzo di persone si sono riversate nelle strade di Doha e qualche centinaio di migliaia ogni giorno negli stadi – ha aggiunto -. Tutto ha contribuito a creare un'atmosfera fantastica".

Il presidente Infantino ha difeso a spada tratta l’organizzazione dei Mondiali in Qatar.
Il presidente Infantino ha difeso a spada tratta l’organizzazione dei Mondiali in Qatar.

Non è tutto oro quello che luccica. Al di là della buona volontà e della passione profusi da Infantino sul tavolo restano le polemiche che nelle scorse settimane costrinsero lo stesso presidente a prendere una posizione ufficiale. Oggetto della discordia, oltre alla questione dei diritti umani e alla condizione dei lavoratori impiegati per allestire gli stadi, anche il caso del divieto imposto ai capitani delle nazionali di indossare al braccio la fascia "One Love" (caratterizzata dalla bandiera arcobaleno icona della comunità LGBTQIA+): se fossero scesi in campo senza eseguire il diktat sarebbero stati puniti con sanzioni sportive (ammonizione anzitutto).

In quell'occasione la Germania prese una posizione ufficiale che fece scalpore: si mise in posa per la tradizionale foto di squadra mettendo una mano davanti alla bocca, un chiaro gesto di contestazione nei confronti della censura da parte della Fifa. In precedenza era stato proprio il numero uno della Federazione a intervenire per replicare alle obiezioni e alle accuse alimentate nei confronti dell'organizzazione che aveva scelto come sede dei Mondiali il Qatar.

1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni