2 Settembre 2022
17:38

Il Chelsea “dimentica” di cedere Batshuayi al Nottingham: Zakaria è stato la causa di tutto

Batshuayi è stato l’acquisto del Fenerbahce dell’ultimo momento durante il calciomercato inglese. L’attaccante belga è però finito in Turchia a causa di una dimenticanza del Chelsea.
A cura di Fabrizio Rinelli

Michy Batshuayi è diventato ufficialmente un nuovo giocatore del Fenerbahce. E fin qui tutto normale se non fosse che quella in cui è approdato l'attaccante del belga non rappresentava di certo la prima scelta come squadra per la nuova stagione. Già, perché Batshuayi veniva già da un prestito in Turchia, al Beskitas, e avrebbe voluto certamente vivere una nuova esperienza, magari in un campionato diverso dato che il Chelsea, proprietario del cartellino del giocatore, non considerava Batshuayi parte integrante del progetto tecnico di Tuchel.

A questo punto però, quasi in maniera inaspettata, la Premier aveva riaperto le porte al giocatore voglioso di misurarsi nuovamente con il massimo campionato calcistico inglese che gli aveva voltato le spalle ai Blues. Il Nottingham Forest aveva infatti proposto al Chelsea la possibilità di prendere Batshuayi proprio nelle ultime ore del mercato che in Inghilterra si sarebbe chiuso alla mezzanotte di ieri. Il Nottingham voleva la ciliegina sulla torta per un mercato sontuoso che ha visto l'arrivo, tra i tanti, di gente come Renan Lodi, Freuler e Gibbs-White. Ma tutto è andato in frantumi a causa di un'incredibile serie di eventi: su tutti l'arrivo di Zakaria al Chelsea.

Già, perché il trasferimento del centrocampista svizzero dalla Juventus ai Blues in prestito con diritto di riscatto non ha sorpreso soltanto il popolo bianconero, ma anche lo stesso club londinese. La possibilità di prendere Zakaria che solo pochi mesi fa, a gennaio 2022, fu acquistato dalla Juventus, ha costretto il Chelsea a concentrare tutte le attenzioni su questa operazione last minute formalizzata con la Vecchia Signora in tempi strettissimi. Le visite mediche a Torino e poi il volo per Londra affinché riuscisse a firmare con il Chelsea, sono state una proprietà per i Blues che hanno dimenticato tutto il resto.

Anche Michy Batshuayi è finito nel calderone delle ultime ore frenetiche trascorse dal Chelsea a cercare di chiudere il più in fretta possibile l'arrivo di Zakaria dalla Juventus. L'attaccante belga era pronto per vestire la maglia del Nottingham, mancavano solo i dettagli come si dice in questi casi, ma invece proprio gli ultimi dettagli hanno gelato il giocatore. Il Chelsea infatti non ha più dato priorità ad altri affare in entrata o in uscita e non è riuscito a inviare entro i tempi stabiliti tutta la documentazione necessaria per il trasferimento del giocatore mancando così la sua cessione al Nottingham. Ecco perché il piano B rappresentato dal Feberbahce è sembrato quasi un ripiego per un giocatore a caccia di un immediato rilancio.

McGregor vuole comprare il Liverpool e svela il suo piano a un tifoso: è diventata un'ossessione
McGregor vuole comprare il Liverpool e svela il suo piano a un tifoso: è diventata un'ossessione
Minacce di morte per colpa del cane, l'inferno di Abraham: dovrà cambiare squadra
Minacce di morte per colpa del cane, l'inferno di Abraham: dovrà cambiare squadra
Ten Hag finisce le interviste sempre con la stessa parola: ma è sbagliata e nessuno glielo dice
Ten Hag finisce le interviste sempre con la stessa parola: ma è sbagliata e nessuno glielo dice
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni