Il Barcellona con le unghie e con i denti e soprattutto con tanto carattere sta proseguendo il suo cammino in Coppa del Re. I blaugrana dopo aver eliminato ai supplementari il Granada ha realizzato una vera e propria remuntada contro il Siviglia e si è qualificato per la finalissima. Ma i festeggiamenti sono durati molto poco. Perché Gerard Piqué, autore di un gol pesantissimo, ha subito un infortunio che lo terrà fuori dai campi per qualche settimana. Il centrale con ogni probabilità non sarà a disposizione di Koeman per il ritorno di Champions con il PSG.

Infortunio al ginocchio per Piqué

Quattro anni fa il Barcellona riuscì a compiere una delle più grandi imprese nella storia della Champions League, dopo aver perso 4-0 a Parigi nell'ottavo di ritorno vinse in casa per 6-1. Stavolta è molto più dura. Perché il PSG ha vinto l'andata per 4-1 al Camp Nou. L'impresa sarà ulteriormente difficile, perché il Barcellona si presenterà senza Gerard Piqué, che sta vivendo una stagione molto travagliata. Piqué è costretto a fermarsi per colpa di un problema al ginocchio destro, come ha annunciato il club con un post su Twitter:

Gli esami medici effettuati questa mattina hanno evidenziato una distorsione al legamento interno del ginocchio destro per Gerard Piqué. Il grado di distorsione è basso e l’evoluzione dell’infortunio determinerà il suo rientro in campo.

Piqué ko dopo il gol pesante contro il Siviglia

Una beffa per Piqué, rientrato dopo un lungo infortunio che ha ritrovato la condizione e che è stato determinante nel 3-0 al Siviglia, segnando il gol che ha portato l'incontro ai tempi supplementari. Il difensore ora dovrà fare da casa il tifo per i compagni di squadra che mercoledì 10 marzo scenderanno in campo al Parco dei Principi contro il Psg di Mbappé, mattatore all'andata.