352 CONDIVISIONI

Gatti trascina la Juve al primo posto in classifica con un gol nel finale: 2-1 contro il Monza

In un finale di fuoco la vittoria vince contro la Juventus: Rabiot apre le marcature, Carboni pareggia nei minuti di recupero ma Gatti riprende la partita e regala la vittoria ai bianconeri.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Ada Cotugno
352 CONDIVISIONI
Immagine

Dopo il pareggio nel bug match contro l'Inter la Juventus torna in carreggiata con la vittoria a Monza in una partita apparentemente piatta che si accende nei minuti di recupero. Rabiot apre le danze nel primo tempo, al 92′ Valentin Carboni segna l'inaspettato pareggio ma pochi secondi più tardi ci pensa Gatti a regalare ai bianconeri la vittoria e il primo posto in classifica, a +1 sui nerazzurri.

Il campionato sta diventando una lotta a due serratissima e nel frattempo i bianconeri si accomodano al primo posto. La partita rischia di mettersi malissimo per il Monza che all'11' regala un rigore alla Juventus per un fallo in area su Cambiaso: Vlahovic si presenta dal dischetto ma un super Di Gregorio si oppone e neutralizza il tentativo dell'attaccante.

Immagine

Appena un minuto più tardi però il destino dei bianconeri cambia e sugli sviluppi del corner battuto da Nicolussi Caviglia Rabiot si avventa sul pallone con un colpo di testa che non lascia scampo a Di Gregorio. Nel giro di pochi istanti i ragazzi di Palladino passano dalla grande gioia alla disperazione per il gol subito, un turbinio di emozioni nei primi quindici minuti di questa gara.

Nel finale di primo tempo la Juve rischia addirittura di raddoppiare con Gatti che prova a sfruttare un nuovo calcio d'angolo per mettere in ghiaccio il risultato, ma questa volta il suo tiro finisce oltre la traversa mandando tutto in fumo.

Immagine

Nella ripresa il Monza prova ad affacciarsi in avanti imbucando i suoi attaccanti, ma la difesa bianconera resta attenta. L'occasione più grande dei brianzoli arriva al 65′ con Colpani che viene servito benissimo in area di rigore ma incredibilmente liscia il pallone e si divora l'occasione del possibile pareggio.

La partita sembra avviarsi verso un tranquillo finale quando accade l'impensabile: al 92′ Carboni con un tiro-cross beffa Szczesny e segna la rete dell'inaspettato pareggio che riaccende lo stadio e anche tutto il Monza. Appena un minuto più tardi la Juventus ribalta tutto ancora una volta con Gatti che prima liscia il pallone e poi lascia partire un tiro imparabile per il 2-1 finale.

352 CONDIVISIONI
Il Milan crolla, il Monza si impone 4-2 in un finale pazzesco: i rossoneri restano dietro alla Juve
Il Milan crolla, il Monza si impone 4-2 in un finale pazzesco: i rossoneri restano dietro alla Juve
Inter in fuga Scudetto, batte la Juve e scappa a +4: l'autogol di Gatti condanna i bianconeri
Inter in fuga Scudetto, batte la Juve e scappa a +4: l'autogol di Gatti condanna i bianconeri
Dybala e Pellegrini regolano la Salernitana, la Roma vince 2-1: buona anche la seconda per De Rossi
Dybala e Pellegrini regolano la Salernitana, la Roma vince 2-1: buona anche la seconda per De Rossi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni