3.036 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
22 Luglio 2021
13:06

Francia umiliata all’esordio alle Olimpiadi: il Messico vince in goleada

Sconfitta senza appello per la Francia nella gara d’esordio nel torneo maschile di calcio alle Olimpiadi di Tokyo 2020: il Messico si è imposto con un sonoro 4-1 al Tokyo Stadium con una grande prestazione, che ha visto sugli scudi le stelline Diego Lainez e Ernesto Vega. I transalpini non sono stati mai in partita, nemmeno dopo il gol di Gignac che poteva riaprire la contesa.
A cura di Vito Lamorte
3.036 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

La Francia parte malissimo nel torneo maschile di calcio a Tokyo 2020. La selezione transalpina è stata battuta con un sonoro poker dal Messico al Tokyo Stadium e non ha iniziato come sperato il cammino nella manifestazione olimpica. I ragazzi di Lozano hanno giocato una partita bellissima e hanno concretizzato quanto creato solo nella ripresa, dopo che il primo tempo si era chiuso a reti inviolate. La squadra di Ripoll ha sempre subito le iniziative della Tricolor e ha cercato di rispondere a qualche colpo solo sfruttando le ripartenze veloci solo grazie ai giocatori che sono entrati a gara in corso.

I messicani hanno messo in campo un 4-3-3 ben organizzato, con Romo, Rodriuguez e Cordova che hanno giocato una partita eccellente sia nella riconquista della palla che in fase di possesso: davanti Lainez e Vega sono parsi ispiratissimi fin dai primi minuti e nonostante non siano riusciti a segnare nei primi 45′ si sono resi sempre pericolosi. I francesi hanno sofferto molto la vivacità degli avversari ma sono parsi sempre approssimativi e con automatismi poco oleati per una squadra che dal 1′ ha schierato gente come Bernardoni, Kalulu, Tousart, Thauvin e Gignac. 

Proprio dagli ultimi due, probabilmente, ci si aspettava qualcosa in più sia dal punto di vista tecnico che del temperamento ma in fase offensiva la Francia ha creato poche occasioni da rete nella prima ora di gioco. Il campo è stato occupato in maniera egregia dai messicani, che nella prima frazione hanno sciupato tanto ma nella ripresa hanno subito sbloccato il risultato con Vega e pochi minuti dopo è arrivato il raddoppio con Cordova. André-Pierre Gignac ha provato a tenere a galla i suoi battendo Ochoa su calcio di rigore, assegnato per fallo di Montes su neo entrato Kolo Muani, prima del 70′ ma nel finale Antuna e Edu Aguirre hanno firmato il poker a favore del Tri. Al fischio finale parte la festa messicana.

Nei prossimi incontri i centroamericani affronteranno i padroni di casa del Giappone mentre i francesi se la vedranno col Sudrafrica. Entrambi i match si disputeranno al Saitama Stadium 2002.

3.036 CONDIVISIONI
300 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni