Due volte in campo con due maglie diverse nella stessa giornata (la diciassettesima). Com'è possibile una cosa del genere? E cosa dice il regolamento in una situazione di questo tipo? Il calciatore protagonista della vicenda è Valentin Eysseric, centrocampista francese passato dalla Fiorentina al Verona nell'ultima sessione di calciomercato, un passaggio fondamentale per capire cosa è accaduto: il 20 dicembre scorso il calciatore era entrato nel finale della gara che la Viola perse per 4-1 contro la Roma, fu quella l'ultima apparizione con la casacca dei toscani prima di trasferirsi all'Hellas.

Eysseric in campo due volte nella stessa giornata

La partita tra Lazio e Verona era stata rinviata per esigenze di calendario considerato l'impegno della formazione di Simone Inzaghi contro la Juventus nella finale di Supercoppa italiana. Il differimento della data dell'incontro al 5 febbraio (match concluso 0-0) ha permesso a Eysseric di essere in campo (è entrato nella ripresa) nella stessa giornata per effetto del recupero di quell'unica partita che non era stata disputata alla diciassettesima.

Cosa dice il regolamento, la Lazio non farà ricorso: ecco perché

Quanto accaduto non è passato inosservato tanto che la dirigenza della Lazio ha provato a capire se ci fossero gli estremi per approntare un ricorso anche alla luce del pareggio che ha causato il mancato sorpasso all'Inter in classifica. Il club capitolino ha deciso di non impugnare l'esito del match sia perché il risultato omologato sia perché nel regolamento un caso del genere non è previsto nel regolamento. Una situazione di vuoto normativo che, di fatto, rende inutile qualsiasi ipotesi di mozione.

Caso Eysseric, il precedente di Rincon

Il caso del calciatore che va per due volte in campo nella stessa giornata non è unico nel suo genere, una cosa del genere era già capitata nella stagione 2016/2017 quando Rincon giocò due volte la diciottesima giornata, prima con il Genoa (22 dicembre, contro il Torino) poi con la Juventus (8 gennaio, recupero di campionato con il Crotone).